FVI gestiona la optimización de sus procesos tecnológicos

Pubblicato il 12 settembre 2016 da redazione

fondo

En aras de promover el intercambio entre la empresa privada y la universidad venezolana, el Fondo de Valores Inmobiliarios (FVI) firmó un convenio con la Fundación Amigos de la Facultad de Ciencias de la Universidad Central de Venezuela (UCV) para optimizar sus procesos internos y externos.

Esta iniciativa empresarial tiene como objetivo primordial la creación de herramientas tecnológicas que permitan la optimización de los procesos y la interacción en el manejo de data de la empresa.

Al respecto, Edmundo Guerrero, vicepresidente de Relaciones Institucionales del FVI, agregó que “nuestra intención es estar a la vanguardia en materia tecnológica y manejo de las redes sociales, como respuesta a una estrategia empresarial denominada proyecto 100% Productividad 2016 y 2017. Creemos que Venezuela tiene talento de sobra y queremos aprovecharlo para el beneficio de nuestra compañía, y también para contribuir con el desarrollo del país y sus ciudadanos”.

“Uno de estos objetivos es optimizar el sistema administrativo que nos permite controlar nuestros inventarios y, a su vez, actualizar la documentación de estos procesos de forma inmediata”, apuntó Guerrero.

Un negocio productivo

El Fondo de Valores Inmobiliarios apuesta una vez más al talento venezolano y a la relación ganar – ganar, y en esta ocasión une esfuerzos con el Alma Máter para desarrollar el proyecto 100% Productividad.

“Le dimos ese nombre al convenio, porque buscamos ser mucho más productivos en el negocio, al obtener una efectiva gestión de procesos y una base de datos que englobe a toda la compañía y nos brinde, mediante Business Intelligence, información oportuna y en línea que será utilizada para tomar decisiones más acertadas, elaborar proyecciones y visualizar oportunidades en el mercado”, destacó Guerrero.

Para Robinson Rivas, director de la Escuela de Computación de la UCV, la alianza universidad con empresas es una gran oportunidad para mostrar y demostrar las potencialidades de las casas de estudio y sus profesores.

“Esta vinculación con el sector empresarial nos permite cooperar en cuanto a innovación y nuevas tecnologías se refiere. Normalmente, las empresas tienen tecnologías que nosotros no podemos tener, y nosotros contamos con un personal que posee una capacitación que complementa la del mundo empresarial. Hoy, queremos decirle a las empresas que tenemos profesores que ponen sus capacidades a disposición de las empresas y organizaciones, y los pueden ayudar a resolver sus problemas”, recalcó.

Rivas también destacó, a propósito de esta alianza, que los procesos manuales ahora serán automatizados, y tendrán como consecuencia un importante ahorro de papel, reducción de horas hombre en los procesos y redistribución de funciones en el personal.

“Consideramos que el FVI está a la vanguardia de equipamientos y estructuras. Ahora lo que queremos es que esas tecnologías estén integradas para sacarle el mejor provecho a la herramienta”, destacó.

Para el Fondo de Valores Inmobiliarios es importante apoyar a las universidades, y retribuirle a estos centros de estudios por las enseñanzas y conocimientos adquiridos, a fin de tener una visión empresarial de largo plazo en beneficio de la compañía y jóvenes venezolanos.

Ultima ora

09:14Terremoti: Kos, le due vittime sono turisti

(ANSA) - ATENE, 21 LUG - Le almeno due vittime del terremoto di magnitudo 6.7 che ha colpito questa notte l'isola di Kos sono due turisti. Lo ha detto il sindaco dell'isola Giorgos Kyritsis. I due sono un turco e uno svedese e sono rimasti uccisi dal crollo del tetto del bar nel quale si trovavano al momento della scossa.

09:12Agguato nel Napoletano: ucciso 22enne, era vicino a clan

(ANSA) - NAPOLI, 21 LUG - Un uomo di 22 anni, la scorsa notte, è stato ucciso in un agguato a Giugliano, in provincia di Napoli. Si tratta di Enis Mahmoudi, già noto alle forze dell'ordine e considerato dagli inquirenti vicino al clan dei Paparella. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Giugliano e del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna, l'uomo dopo le due è stato raggiunto, in via Colonne, da tre colpi di arma da fuoco ed è morto sul colpo. (ANSA).

08:06Wp, legali Trump studiano come minare l’inchiesta Russiagate

(ANSA) - WASHINGTON, 21 LUG - Alcuni degli avvocati che assistono il presidente Donald Trump stanno esplorando modi per limitare o minare l'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller sul cosiddetto 'Russiagate', nel tentativo di montare il caso su quanto presumono costituisca conflitto di interesse. Lo scrive il Washington Post citando fonti informate, secondo cui inoltre i legali di Trump stanno esaminando i termini della facolta' del presidente di concedere amnistia. Per il New York Times componenti della squadra del presidente, tra avvocati e collaboratori, stanno passando al setaccio il vissuto professionale e politico degli investigatori che collaborano con il procuratore speciale.

07:58Venezuela: ucciso manifestante 24enne in periferia Caracas

(ANSA) - CARACAS, 20 LUG - Un giovane manifestante è morto e almeno altri due sono rimasti feriti oggi dopo essere stati raggiunti da spari di arma da fuoco nel quartiere di Santa Eulalia, a Los Teques, una zona popolare nell'hinterland di Caracas. La notizia, diffusa da vari media locali, è stata confermata dalla deputata Delsa Solorzano, che ha identificato la vittima come Ronney Tejera, di 24 anni. Si tratta della 96/a persona uccisa dall'inizio delle proteste antigovernative che si susseguono in Venezuela da inizio aprile. Fonti locali citate dalla stessa Solorzano hanno indicato che "uomini vestiti di nero" e presunti agenti della polizia hanno aperto il fuoco contro un gruppo nel quale si trovava Tejera e gli altri manifestanti che sono rimasti feriti.

07:50Gerusalemme: Città vecchia chiusa a chi ha meno 50 anni

(ANSAmed) - TEL AVIV, 21 LUG - La polizia di Gerusalemme ha adottato misure di emergenza per prevenire disordini oggi durante le preghiere del venerdi'. In particolare - ha reso noto una portavoce - l'ingresso in Citta' Vecchia e alla Spianata delle moschee sara' limitato ai musulmani di eta' superiore ai 50 anni, mentre per le donne non ci sono limitazioni. ''Sappiamo - ha precisato - che elementi estremisti vogliono infrangere l'ordine pubblico ricorrendo a violenze''. Ieri in quella zona si sono verificati incidenti. Intanto il governo israeliano ha deciso che i metal detector alla Spianata delle Moschee restano.

07:45Gerusalemme: Città vecchia chiusa a chi ha meno 50 anni

(ANSAmed) - TEL AVIV, 21 LUG - La polizia di Gerusalemme ha adottato misure di emergenza per prevenire disordini oggi durante le preghiere del venerdi'. In particolare - ha reso noto una portavoce - l'ingresso in Citta' Vecchia e alla Spianata delle moschee sara' limitato ai musulmani di eta' superiore ai 50 anni, mentre per le donne non ci sono limitazioni. ''Sappiamo - ha precisato - che elementi estremisti vogliono infrangere l'ordine pubblico ricorrendo a violenze''. Ieri in quella zona si sono verificati incidenti. Intanto il governo israeliano ha deciso che i metal detector alla Spianata delle Moschee restano.

07:41Terremoto Kos: anche piccolo tsunami

(ANSA) - KOS (GRECIA), 21 LUG - Alcuni testimoni oculari sull'isola di Kos hanno visto il mare ''gonfiarsi'' dopo la scossa di terremoto di magnitudo 6.7 che nella notte ha provocato anche uno tsunami circoscritto. Le autorita' avevano avvertito in effetti della possibilita' di un piccolo maremoto dopo il sisma dell'1.30 della notte ora locale. L'acqua ha invaso una strada di fronte al mare e parte dell'abitato principale dell'isola, dove si trova anche la ''citta' vecchia''. Un'imbarcazione e' stata spinta sulla strada principale e diverse automobili si sono scontrate fra loro a causa dell'innalzamento del livello dell'acqua.

Archivio Ultima ora