Roma: Rosato, Raggi vuole controllo stampa

(ANSA) – ROMA, 12 SET – “Poteva essere uno dei giorni in cui non saremmo stati sommersi dalle notizie poco edificanti sulla sindaca Raggi e sui pasticci grillini a Roma. Poteva essere l’occasione per dar seguito all’invito del presidente Renzi: lasciarla governare, rispettare il voto dei romani e le ambasce interne del Movimento 5 stelle. Invece è lei, la sindaca, a chiedere attenzione: ma non per comunicare i nomi ancora (ancora? sono passati 3 mesi dall’elezione!) mancanti della sua squadra o iniziative straordinarie per la ripresa delle scuole o del maltempo. La Raggi torna ad esporsi per attaccare la stampa che non la lascerebbe vivere serenamente”. Lo afferma Ettore Rosato, presidente del gruppo Pd. “Un desiderio anche poco nascosto – conclude Rosato – di controllare la stampa e intanto accusare gli altri di farlo. La privacy è una scusa”.

Condividi: