Champions al via: il clou è Psg-Arsenal, Juve da finale

Pubblicato il 13 settembre 2016 da ansa

Champions League, Dinamo Kyiv-Napoli

Champions League, Dinamo Kyiv-Napoli

ROMA. – Real, Barca e Bayern super favorite, City, Atletico, Psg e Juve a caccia almeno delle semifinali in un’edizione della Champions League grandi firme. Oggi parte l’abbuffata del calcio che conta, il campionato europeo per club ricco e suggestivo, che offre una platea planetaria, emozioni indicibili e attira ormai più dei campionati nazionali.

Il Real di Zidane e Ronaldo teme soprattutto gli arcinemici del Barca con la triade ‘divina’ Messi-Suarez-Neymar, ma Carletto Ancelotti vuole accendere la fuoriserie Bayern targata Muller-Lewandovski e sa come vincere la Champions. Ambizioni legittime sfoggia Guardiola col suo City milionario che ha dato appena una lezione di gioco all’United di Mourinho mentre l’Atletico arcigno di Simeone è tornato in palla (stracciando il Celta) proprio per il debutto europeo. Sullo stesso piano il Psg di Emery in fase di rodaggio e il dream team Juve con un organico stellare. Nel weekend di campionato pesanti ko di Barca, Dortmund e Leicester.

I bianconeri esordiranno mercoledì ospitando una forte squadra alterna come il Siviglia e vogliono vendicarsi della beffa 2015 di Llorente che è costata il primato nel girone. Il Napoli, che ha mezzi e gioco per superare la fase a gironi, la precederà oggi nell’impegnativa trasferta con la Dinamo Kiev, reduce dal buon pari in casa dello Shakhtar.

Scatterà giovedì anche l’Europa League con Roma, Sassuolo, Fiorentina e Inter in una competizione nobilitata dal Manchester United di Ibra e Mourinho.

Si parte con i riflettori puntati sul gruppo C dove sono presenti il Barca e il City impegnate in casa col Celtic (che ha strapazzato i Rangers) e il Moenchengladbach, reduce dal ko a Friburgo. I catalani dovranno reagire all’inopinato ko con l’Alaves frutto di un esagerato turnover. L’incontro clou della serata è però la sfida del gruppo A Psg e Arsenal che si affronteranno a Parigi coi padroni di casa ancora imballati, ma anche i londinesi solo su rigore si sono sbarazzati sabato del Southampton.

Esordio in condizioni ambientali difficili per il Napoli di Sarri a Kiev, ma i partenopei hanno un girone, il B, senza squadroni visto che se la possono battere ad armi pari anche con Benfica e Besiktas, impegnate nell’altra gara. In campo anche il Bayern che procede spedito e nel gruppo D dovrebbe sbarazzarsi di un avversario tosto come il Rostov.

Mercoledì in campo il Real Madrid che ha appena recuperato Ronaldo e ha strapazzato 5-2 l’Osasuna: affronterà nel gruppo F un avversario insidioso come lo Sporting. Più complesso sarà però battere il Dortmund che comincia il suo cammino giocando in casa del Legia dopo il duro ko con la matricola Lipsia. Sarà la serata d’esordio per la Juve turbo di Higuain alle prese coi tripli vincitori dell’Europa League, il Siviglia, che però non hanno più Emery, hanno cominciato perdendo due supercoppe e sabato hanno ribaltato la gara con Las Palmas senza convincere. Per i bianconeri è un girone da favoriti visto che Lione e Dinamo Zagabria sembrano meno competitivi.

Il Leicester di Ranieri (dopo la batosta col Liverpool) debutta in casa del Bruges in un gruppo in cui il tecnico romano contenderà il primato al Porto, che ha fatto fuori i giallorossi, e ospiterà il Copenaghen. Completano il programma Basilea-Ludogrets (oggi, girone A) e Leverkusen-Cska (mercoledì, girone E).

Nutrita la pattuglia italiana in Europa League, spesso presa sottogamba. Partono giovedì i gironi con la Roma e la Fiorentina impegnate in trasferte. I giallorossi, reduci dal 3-2 in recupero con la Samp e Totti protagonista, affrontano il Viktoria Plzen che ha vinto gli ultimi due titoli e tre anni fa ha strapazzato il Napoli.

I viola, in fase involutiva, giocheranno a Salonicco contro il Paok che ha cominciato la stagione con una vittoria. L’Inter dopo la difficile vittoria di Pescara griffata Icardi non dovrebbe avere difficoltà in casa con gli israeliani del Beer Sheva, che però hanno sfiorato la Champions eliminando l’Olympiacos e poi facendo soffrire il Celtic.

Più consistente l’impegno del Sassuolo che, dopo il netto ko con la Juve, riceve l’Athletic Bilbao, squadra esperta e che si è sbloccata in Liga. Il clou della competizione è la sfida Feyenoord-United, esordio per Mourinho e Ibra dopo la delusione del derby. Il Nizza di Balotelli (esordio boom con una doppietta in LIgue1) se la vedrà invece con lo Schalke e il Panathinaikos di Stramaccioni riceverà l’Ajax.

Ultima ora

01:25Accoltella e investe immigrato, indagini su matrice razziale

(ANSA) - RIMINI, 22 MAR - Un riminese è stato fermato questa sera dalla polizia di Stato per il tentato omicidio di un immigrato. Il fatto sarebbe accaduto davanti ad un supermercato: l'italiano lo ha prima preso a pugni, poi l'ha accoltellato e infine, quando lo straniero ha tentato la fuga, lo ha investito con l'auto. Il giovane è in prognosi riservata all'ospedale, mentre il riminese è stato rintracciato poco dopo dalla polizia di Stato e portato in Questura, dove è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio. Accertamenti sono in corso per appurare se il gesto violento abbia una matrice razziale.

00:28Slovenia: decapita nonna e fratello, poi brucia le teste

(ANSA) - LUBIANA, 22 MAR - Uccide la nonna di 80 anni e il fratello di 31, poi li decapita, brucia le teste e si autodenuncia alla polizia. Si è consumato così nel villaggio di Lukovec, piccolo paesino di una quindicina di case a Nord-Ovest di San Daniele del Carso, nel Comune di Komen, nel cuore del Carso sloveno, un delitto familiare che - secondo gli investigatori - assume i contorni dell'atto di follia. Il protagonista è un uomo di 35 anni, Marko Abram, che nella serata di lunedì ha ucciso i due familiari. Ancora da capire il movente del delitto, così come ancora poco chiare sono gli strumenti utilizzati per il delitto, che secondo alcune ricostruzioni, potrebbero essere due coltelli e un'accetta, al momento in possesso della Polizia scientifica che li sta esaminando ed esprimerà le proprie valutazioni nei prossimi giorni. L'avvocato dell'assassino, Gorazd Gabri, oggi, all'uscita dal Tribunale dove Abram è stato interrogato per sei ore, ha detto ai giornalisti che il suo cliente ha riconosciuto la propria colpevolezza.

00:23Calcio: Podolski saluta con un gol

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Sconfitta immeritata per l'Inghilterra, battuta 1-0 dalla Germania nell'amichevole di lusso giocata questa sera a Dortmund. L'unica rete porta la firma di Lukas Podolski, gran sinistro all'incrocio dei pali al 24' della ripresa. L'ex interista, campione del mondo nel 2014, ha così salutato nel migliore dei modi la maglia bianca dopo 130 presenze e 49 reti. Ma fino al momento in cui è passata in svantaggio ha fatto più bella figura l'Inghilterra, che nel primo tempo ha colpito un palo con Lallana ed è andata ancora vicino al gol con Dele Alli, tiro centrale parato da ter Stegen.

23:08Fillon denuncia ‘un complotto di Stato’

(ANSA) - PARIGI, 22 MAR - Il candidato della Destra alle elezioni presidenziali francesi, Francois Fillon, denuncia un "complotto" e violazioni del "segreto istruttorio" con fughe di notizie organizzate dai "servizi dello Stato". "Le maschere cadono, il complotto è ormai sotto agli occhi di tutti i francesi", ha detto ai microfoni di radio France Info, aggiungendo: "Ogni settimana ci sono fughe (di notizie) contro il segreto istruttorio, fughe di notizie organizzate dai servizi dello Stato".

22:34Attacco Londra: chiusa la London Eye

(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Il London Eye, la ruota panoramica della capitale britannica sulla riva del Tamigi, ha sospeso il suo servizio. Lo hanno riferito le autorità precisando che tutti i turisti, dopo essere rimasti bloccati per quasi un'ora nelle cabine, sono stati fatti scendere e non hanno avuto problemi.

22:24Siria: i turchi bombardano zona curda

(ANSAmed) - BEIRUT, 22 MAR - L'artiglieria turca ha bombardato nelle ultime ore postazioni curdo-siriane nella Siria nord-occidentale, un giorno dopo l'arrivo in quella stessa area di mezzi blindati russi a protezione dell'area a maggioranza curda. Lo riferisce l'Osservatorio per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui i colpi di artiglieria hanno colpito il distretto di Afrin e quello di Jenderes. Non si registrano uccisi ma solo feriti tra civili e miliziani curdi. La stampa araba aveva dato ampio risalto ieri all'arrivo ad Afrin di truppe russe a bordo di mezzi blindati. E' la prima volta che le forze di Mosca si schierano al confine con la Turchia.

22:18Milan: arrivati 20 mln, resto caparra atteso entro venerdì

(ANSA) - MILANO, 22 MAR - Sarebbero arrivati nelle casse di Fininvest 20 dei 100 milioni di euro della terza caparra che i cinesi di Sino-Europe Sports devono pagare per ottenere una nuova proroga del closing per l'acquisto del Milan. Secondo quanto filtra, due sono le ricostruzioni della vicenda. La società cinese di Li Yonghong si starebbe muovendo con più di una banca per completare il pagamento di questa terza caparra da 100 milioni di euro e questo bonifico sarebbe avvenuto con tempistiche diverse da quello da 80 milioni di euro, atteso fra domani e venerdì. Oppure Ses si sarebbe affidata a un unico istituto finanziario che ha deliberato i bonifici in momenti diversi.

Archivio Ultima ora