Tenta entrare in Tribunale Milano con coltello, denunciato

(ANSA) – MILANO, 13 SET – Ha cercato di entrare nel Palazzo di Giustizia di Milano con un coltello da cucina con lama da 20 centimetri che teneva nella sua valigetta, ma i vigilantes che effettuano i controlli agli ingressi del Tribunale si sono accorti della presenza del coltello, hanno fermato l’uomo, un professionista, che poi è stato denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi. L’episodio è accaduto ieri mattina all’ingresso principale del Palagiustizia, quello di corso di Porta Vittoria. Il coltello è stato individuato nella valigetta dopo il controllo di routine al metal detector. “Mi serve per difesa personale”, ha tentato di giustificarsi l’uomo.

Condividi: