Bersani, se si votasse domani al referendum, voterei no

(ANSA) – ROMA, 13 SET – “Non si pensi di mettere mano all’Italicum per fare un piacere a me o a qualcuno!”. Ma quando era il momento giusto per farlo? “Ieri”. Così Pier Luigi Bersani (Pd), in un’intervista ad Agorà (RaiTre) in onda questa mattina. L’ex segretario Pd ha aggiunto: “Se si votasse domani, il mio sì non ci sarebbe sicuramente. Poi, da qui al giorno del voto vediamo che succede”.

Condividi: