Calcio: Palermo, ‘Crotone non è ultima spiaggia’

(ANSA) – PALERMO, 13 SET – “Col Crotone non è una partita da ultima spiaggia, ma è certamente un match importante. Con De Zerbi mi confronto quotidianamente. Assimilare le idee non è facile, serve un po’ di tempo. Dobbiamo dare fiducia alla squadra, serve rimanere tutti uniti”. Daniele Faggiano, direttore sportivo del Palermo, prova a confortare l’ambiente. “Escludo il fatto di prendere uno svincolato – ha detto oggi il dirigente – perché la linea societaria è questa. Però sto sempre attento a quello che offre il mercato perché le cose possono cambiare. Abbiamo comunque fuori Trajkovski e Quaison, due pedine importanti per la squadra. I nomi ci sono, li monitoriamo, alcuni non sono nemmeno usciti sul mercato Ovviamente non abbiamo fatto tanti gol e la gente non è soddisfatta. Però i ragazzi che abbiamo sono forti e dobbiamo dargli fiducia. Io spero che cresca Nestorovski. Questo è il mio pensiero che porterò avanti fino a gennaio”.

Condividi: