Ex trafficante droga ucciso, confermata condanna a 28 anni

(ANSA) – TORINO, 14 SET – E’ stata confermata la condanna a 28 anni di carcere per Vincenzo Denaro, 63 anni, l’uomo accusato di avere ucciso a colpi di pistola il 21 novembre 2012 in una strada di Torino un pregiudicato, Antonino Pisano, di Rivarolo Canavese. La sentenza è stata pronunciata dalla Corte di assise d’appello. Il movente del delitto non è mai stato chiarito completamente, ma non si esclude che riguardi il mondo della droga. Negli anni Ottanta era considerato da ambienti investigativi vicino al clan dei Catanesi, una banda che secondo la procura di Torino aveva connotazioni mafiose. Per l’omicidio Pisano fu arrestato dalla polizia nel marzo del 2014. La vittima aveva precedenti per traffico internazionale di droga e fino al 2011 era stato soggetto alla sorveglianza speciale. L’accusa in aula è stata sostenuta dal pg Alessandro Aghemo. Denaro era difeso dall’avvocato Attilio Molinengo. (ANSA).

Condividi: