Roma: Spalletti, Totti genio ma ha un’età e va gestito

(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Francesco è forte, possiamo definirlo un genio del calcio, è sempre un piacere vederlo. C’è solo il fatto dell’età, e questo dispiace a tutti, perché poi bisogna essere bravi nel gestire usare e questo non è facile”. Così Luciano Spalletti, alla vigilia dell’esordio della Roma in Europa League sul campo del Viktoria Plzen. Il tecnico toscano non si sbilancia sull’utilizzo del n. 10, decisivo domenica scorsa nella rimonta sulla Sampdoria. “Non posso promettere che giocherà, è la partita a dire quello che succederà. Io ho diversi calciatori forti, non ho solo lui, e non posso promettere a tutti di farli giocare”, spiega Spalletti, in conferenza stampa nella Doosan arena, prima comunque di elogiare il capitano giallorosso: “Francesco è un genio. Il talento fa cose che agli altri non riescono, il genio invece è colui che fa le cose che nemmeno al talento riesce fare”.

Condividi: