Mafia Roma: Cantone, abbiamo avviato indagine su Ama

(ANSA) – ROMA, 15 SET – “Su Ama abbiamo avviato un’attività istruttoria che inizia nel 2011 e stiamo ancora svolgendo”. Lo ha detto il presidente dell’Anac Raffaele Cantone sentito come testimone al processo Mafia Capitale spiegando che l’indagine sulla azienda dei rifiuti “è in fase avanzata”. A margine dell’audizione Cantone ha sottolineato che a proposito di Atac, l’azienda dei Trasporti, c’è stato anche lì un uso massiccio delle procedure negoziate. In tema di appalti durante la sua testimonianza ha sottolineato che “non c’è stata una sostanziale discontinuità nell’uso di procedure negoziate nell’affidamento degli appalti tra le giunte di Gianni Alemanno e Ignazio Marino”. Ha anche aggiunto che si è registrata una lievissima diminuzione delle procedure negoziate, meno soggette a controlli, nel 2014 e una riduzione significativa nel 2015, quando all’assessorato comunale alla Legalità arrivò Alfonso Sabella.

Condividi: