Calcio: Montella, contro la Samp mi aspetto una reazione

(ANSA) – ROMA, 15 SET – “Serve la partita perfetta per dimostrare a noi stessi chi siamo. Non voglio un Milan che accetta l’andamento della gara: mi aspetto rabbia, orgoglio e responsabilità”. Alla vigilia della trasferta con la Sampdoria, Vincenzo Montella si attende una reazione dai suoi, a cui in settimana avrebbe chiesto di tirare fuori gli attributi dopo due ko di fila. “Non smentisco, né confermo – taglia corto il tecnico – Con i giocatori mi comporto in modo lineare. C’è stata una reazione in settimana, ora devono dimostrarla in campo. Sono fedele ai calciatori. Con alcuni devi usare certi metodi, con altri diversi. Sono come figli, voglio bene a tutti. Non sono qua per accusarli, da me avranno sempre massimo rispetto. Io sono a disposizione dei calciatori, sono loro che ci fanno arrivare a risultati”. A Marassi, l’ex Montella potrebbe essere accolto in modo non caloroso. “Sono un professionista – ricorda – Mi dispiacerebbe ricevere un’accoglienza negativa ma ci può stare. Per me resta l’affetto, anche qualcosa in più”.

Condividi: