Sgominata banda rapinatori finti ‘finanzieri’, sei arresti

(ANSA) – TORINO, 16 SET – Per convincere le vittime ad aprire le porte delle proprie case, o a fermarsi in strada, indossavano finte pettorine con la scritta ‘Guardia di finanza’. Subito dopo le bloccavano con fascette di plastica e le derubavano. Dopo un anno di indagini, i Carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno smantellato la banda dei finti finanzieri, un gruppo di violenti rapinatori accusati di avere messo a segno decine di colpi per un valore complessivo della refurtiva di oltre 200 mila euro. Sei le persone arrestate, tutte italiane, e decine le perquisizioni eseguite, nel corso delle quali sono stati sequestrati 344 grammi di tritolo, diversi metri di micce esplodenti e detonanti, armi, proiettili di vario calibro, caricatori e materiale per il confezionamento dei proiettili e dell’esplosivo.(ANSA).

Condividi: