Manovra in tre mosse: competitività, investimenti e produttività

Pubblicato il 16 settembre 2016 da ansa

Manovra:3 mosse,competitività,investimenti,produttività

Manovra:3 mosse,competitività,investimenti,produttività

ROMA. – Investimenti, produttività, competitività. Sono questi i tre pilastri su cui, secondo il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, si articolerà la manovra 2017, che – come già la precedente – continuerà a muoversi, nelle intenzioni dell’esecutivo, sulla grande direttrice del taglio delle tasse. Le risorse sono “scarse”, ha ammesso il titolare del Tesoro, ma l’obiettivo di ridurre la pressione fiscale rimane prioritario.

Per rilanciare la produttività, il governo pensa quindi soprattutto a rafforzare gli incentivi fiscali ai premi di risultato, mentre per investimenti e produttività sarà il piano Industria 4.0 a mettere a punto le misure pro-imprese. Padoan non l’ha nominata nelle ultime dichiarazioni, ma non ha mai nascosto che ad ispirare la legge di bilancio sarà anche il principio dell’equità. Non a caso il governo pensa anche al welfare, al lavoro e alla lotta alla povertà.

PENSIONI E WELFARE – Ape: l’anticipo pensionistico sarà di 3 anni e 7 mesi e sarà sdoppiato: gratis per le categorie in difficoltà (disoccupati senza ammortizzatori, disabili, parenti di disabili che prendono meno di 1.200 euro netti), costoso per il resto dei lavoratori.

Precoci e usuranti: vantaggi nell’uscita dal lavoro dovrebbero essere garantiti anche a queste due categorie. Manca ancora però la definizione esatta di lavoratore precoce (12 o 24 mesi di lavoro prima dei 18 anni) e la fissazione dell’asticella per l’anticipo a 41 anni di contributi o a 41 anni e 10 mesi.

Ricongiunzioni: si pensa è a ricongiunzioni non più onerose tra casse previdenziali diverse. – Povertà: l’idea è quella di stanziare nuovi fondi per la lotta al fenomeno. Si parla di 600 milioni.

Famiglia: a sponsorizzare il tema sono i ministri di Ncd (Beatrice Lorenzin e Enrico Costa). Si pensa a riproporre il bonus bebè o a garantire agevolazioni per il terzo o quarto figlio. La dote non supererebbe i 200-300 milioni.

ITALIA 4.0 – Superammortamenti: la riconferma, o l’ampliamento, dell’intervento sarà il piatto forte del pacchetto Calenda. Al momento si ipotizza la conferma dei superammortamenti al 140% per l’acquisto di beni strumentali (costo circa 800 milioni) e l’arrivo di un nuovo vantaggio al 200% per la digitalizzazione (costo 450 milioni circa).

Super Ace: l’aiuto alla crescita economica nato nel 2011 punta a favorire la patrimonializzazione con una apposita deduzione che dovrebbe essere rafforzata.

Bonus ricerca: dovrebbe essere rafforzato con una dotazione di 500 milioni.

Pir e capital gain: il nuovo piano dovrebbe rispolverare le misure studiate per il mai attuato Finanza per la crescita 2: piani individuali di risparmio ed esenzione dal capital gain per chi investe in bond emessi da piccole e medie imprese.

FISCO – Clausole: gli aumenti Iva per 15 miliardi di euro non scatteranno. Le tasse, ripete il governo come un mantra, non aumenteranno.

Ires: il taglio dal 27,5% al 24% è già previsto e finanziato nella manovra 2016 con 3 miliardi di euro.

Iri: Renzi ha annunciato la nuova imposta sul reddito imprenditoriale. Dovrebbe riguardare le imprese individuali e le società di persone, che si vedrebbero scorporare il trattamento fiscale degli utili reinvestiti: dall’attuale Irpef all’Iri gemella dell’Ires al 24%.

Ecobonus-Sismabonus: il bonus ristrutturazioni “verdi” dovrebbe essere rinnovato e quello per l’antisismica portato allo stesso livello, cioè dal 50% al 65%.

LAVORO – Bonus produttività: il potenziamento dell’incentivo fiscale al salario di produttività è dato ormai quasi per certo. La manovra 2016 prevedeva un’aliquota agevolata al 10% sui premi di massimo 2.000 euro su salari fino a 50.000. Si dovrebbero alzare i tetti, si ipotizza a 4.000 e a 80.000 euro. Dipenderà dalle risorse, che indiscrezioni stimano tra 400 e 500 milioni.

Decontribuzione solo al Sud: gli sgravi hanno funzionato ma sono costati molto. Dopo il taglio di quest’anno, l’anno prossimo potrebbero essere limitati solo al Sud, ma non è affatto detto che vengano confermati. Il costo è infatti più alto rispetto agli incentivi alla produttività.

Contratto statali: il rinnovo è considerato urgente. Se si volessero per esempio concedere gli 80 euro, in pieno stile Renzi, il costo sarebbe di 1,5 miliardi. Ma le risorse potrebbero essere anche molte meno, persino la metà.

Ultima ora

15:02Calcio: Sarri vince Panchina d’oro 2016

(ANSA) - FIRENZE, 27 MAR - Maurizio Sarri ha vinto la panchina d'oro 2016 per la serie A, il premio assegnato dagli allenatori come miglior tecnico. "Solitamente ritirare i premi non mi dà una particolare soddisfazione perché a volte penso si tratta anche di tempo sottratto al mio lavoro in campo ma per questo riconoscimento è diverso: mi dà gusto e mi emoziona". Lo ha detto il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri vincitore della Panchina d'oro con 25 preferenze su 61. "Penso sia dovuto al fatto che la giuria è composta da allenatori ed io fino a 5 anni fa militavo in serie C. Devo ringraziare due società, Empoli e Napoli, ed ancora Marcello Carli e Cristiano Giuntoli: senza loro probabilmente non sarei l'allenatore che sono adesso".

15:00Russia: Navalni condannato a 15 giorni di carcere

(ANSA) - MOSCA, 27 MAR - Alexei Navalni è stato condannato a 15 giorni di carcere dopo l'arresto alla manifestazione anti-corruzione di ieri a Mosca. La pena è stata inflitta dal tribunale Tverskoi di Mosca per l'accusa di non aver obbedito agli ordini della polizia dopo essere stato fermato ieri nel corso di una manifestazione dell'opposizione nella capitale russa: lo riferisce la portavoce di Navalni, Kira Iarmish.

14:57Brexit: May in Scozia, insieme siamo forza inarrestabile

(ANSA) - LONDRA, 27 MAR - "Insieme siamo una forza inarrestabile": è così, con un appello all'unità del Regno, che la premier britannica, Theresa May, si è rivolta oggi agli scozzesi in un discorso tenuto a East Kilbride, in Scozia. May, che più tardi incontrerà la leader indipendentista di Edimburgo, Nicola Sturgeon, ha rivendicato il ruolo di una Gran Bretagna unita nel mondo, evidenziando fra l'altro le missioni militari all'estero, gli aiuti internazionali che fornisce, la sua capacità d'attrarre investimenti stranieri anche con la Brexit.

14:56Lei non gridò,assolto da violenza: insulti a giudice

(ANSA) - TORINO, 27 MAR - Insulti contro il giudice Diamante Minucci sono comparse questa mattina sui muri di fronte al tribunale di Torino. "Protegge gli stupratori" è la scritta realizzata in via Paolo Borsellino, corredata da una "A" cerchiata di anarchia. Minucci è il giudice che, lo scorso 15 febbraio, ha assolto un volontario della Croce Rossa accusato di violenza sessuale nei confronti di una collega perché, sono le motivazioni della sentenza, gli avrebbe detto "solo 'basta'", senza "gridare", "tradire emotività", chiedere aiuto. Il pm Marco Sanini, che ha sempre creduto nella vittima, aveva chiesto una condanna a dieci anni per l'imputato, difeso dagli avvocati Cosimo Maggiore e Vittorio Rossini. I giudici non hanno creduto al racconto della donna e hanno disposto la trasmissione degli atti in procura perché si proceda nei suoi confronti per calunnia. Sul caso il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha chiesto accertamenti preliminari. Dalla Procura di Torino fanno sapere che la scritta verrà "rimossa subito".

14:56Prostituta uccisa Bologna, omicida si sentiva preso in giro

(ANSA) - BOLOGNA, 27 MAR - L'avrebbe uccisa perché si sentiva preso in giro: sfruttato economicamente dalla donna alla quale nel corso degli anni aveva dato parecchi soldi (circa 40.000 euro) e di cui era innamorato, mentre lui per lei era solo un cliente. Sembra essere questo, secondo le indagini della squadra Mobile di Bologna, il movente dell'omicidio di Ana Maria Stativa, la trentenne romena trovata morta con un colpo alla nuca sabato pomeriggio nella sua abitazione di via Varthema, zona Murri. Il presunto assassino, reo confesso, è il 55enne Francesco Serra, operaio che abita a Cereglio di Vergato, sull'Appennino, in stato di fermo per omicidio aggravato premeditato. Oltre ad ammettere l'omicidio ha fatto ritrovare l'arma, una piccola pistola di quelle utilizzate per uccidere i maiali che si era fatto prestare da un amico allevatore, dicendogli che l'avrebbe utilizzata per uccidere un capretto. (ANSA).

14:52Cc e Gdf assenti cerimonia Polizia,Gabrielli,non finisce qua

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 27 MAR - Nota polemica in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Ascoli Piceno alla Polizia di Stato per l'attività di soccorso durante il terremoto. L'ha sollevata lo stesso capo della Polizia Franco Gabrielli, indicando "due sedie che vedo vuote, e che sono indice di una caduta di stile sulla quale naturalmente faremo le rimostranze del caso". L'allusione, esplicitata poi con i giornalisti al termine della cerimonia, era ai posti rimasti vuoti che erano stati riservati ai vertici provinciali di Carabinieri e Gdf. "Questi due signori - ha detto Gabrielli - forse non sanno che il Capo della Polizia non è solo tale, ma è anche direttore generale della pubblica sicurezza, all'interno della quale, loro svolgono le rispettive funzioni a seguito delle direttive del Ministro dell'Interno, che si avvale del Dipartimento della pubblica sicurezza per svolgere questa altissima funzione pubblica. E di questo - ha assicurato - chiederemo assolutamente conto''.

14:52Mattarella, troppa violenza verbale tra noi e sul web

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - "Quando si diffondono fenomeni come quello, con modalità diffuse di linguaggio violento, non sono sufficienti gli appelli per correggerli, servono anche linguaggi altrettanto efficaci". L'allarme su un eccesso di violenza verbale "che circola sempre più velocemente tra il web e le nostre relazioni umane" è stato lanciato dal presidente Mattarella in un discorso oggi al Quirinale dove ha invitato il mondo del cinema ad "aiutarci a riflettere, a superare barriere e pregiudizi, a scoprire il valore delle diversità".

Archivio Ultima ora