Calcio: Meggiorini salva ragazza dal fidanzato

(ANSA) – VERONA, 16 SET – L’attaccante del Chievo, Riccardo Meggiorini, ha salvato una ragazza dalla furia del fidanzato che la stava picchiando, strappandole anche i vestiti. Il fatto è avvenuto la notte scorsa, in centro a Verona. Meggiorini, nella sua casa, è stato svegliato dalle grida di una donna, e sporgendosi alla finestra dell’appartamento ha notato in strada una ragazza che cercava di difendersi dalla violenza di un uomo. Il calciatore, 31 anni, di Isola della Scala (Verona), alla sua seconda stagione al Chievo, ha urlato prima alla ragazza di chiamare i carabinieri e poi si è precipitato in strada, bloccando l’aggressore con una spallata che lo ha fatto cadere a terra. E’ seguita una colluttazione tra i due, con Meggiorini che, avuta la meglio, ha immobilizzato il violento, fino all’arrivo dei carabinieri, che lo hanno portano via. Il giocatore ha scelto di non commentare in alcun modo la vicenda.

Condividi: