Pentagono, ucciso il ministro dell’informazione dell’Isis “dr. Wail”

Pubblicato il 16 settembre 2016 da ansa

Pentagono,ucciso ministro informazione Isis 'dr Wail'

Pentagono,ucciso ministro informazione Isis ‘dr Wail’

WASHINGTON. – Altro colpo grosso contro il vertice dell’Isis in Siria: una settimana dopo l’eliminazione ad Aleppo di Abu Mohammad al-Adnani, il capo della propaganda e ”portavoce” dell’Isis, braccio destro operativo del Califfo al-Baghdadi, la coalizione internazionale a guida Usa ha ucciso in un raid aereo a Raqqa il ‘ministro dell’Informazione’ dell’Isis. Lo ha annunciato il Pentagono, precisando che l’operazione e’ stata messa a segno il 7 settembre. Si tratta di Wail Adil Hasan Salman al-Fayad, noto anche come ‘Dr. Wail’.

Secondo il portavoce della difesa Usa Peter Cook, il jihadista è uno dei leader più importanti dell’Isis e si è occupato della ‘supervisione’ della produzione di video che mostrano esecuzioni e torture, diffusi abbondantemente nelle reti sociali per creare la ‘narrativa’ del terrore. Wail era uno stretto collaboratore di al-Adnani, ucciso il 30 agosto.

Il nuovo bersaglio è stato colpito mentre per la prima volta forze speciali americane hanno affiancato quelle governative turche e i loro partner dell’opposizione siriana in Siria e mentre Usa e Russia cercando di prolungare la tregua tra mille difficoltà, a partire dagli aiuti umanitari ancora bloccati e dalla crescente violenza.

L’unica strategia che per ora sembra funzionare è proprio quella dell’eliminazione della ‘testa’ del ‘mostro’ con raid aerei o con droni, per disorganizzare e scoraggiare i jihadisti e accelerare la loro sconfitta in Iraq e in Siria.

”L’eliminazione dei dirigenti dell’Isis indebolisce la sua capacità di conservare il suo territorio e la sua capacità di pianificare, finanziare e dirigere gli attacchi” in Iraq, in Siria e nel resto del mondo, ha sottolineato Cook.

Nel frattempo però si continua a preparare anche l’offensiva su Raqqa, che sembra più che mai imminente. L’uccisione del Dr. Wail sembra strettamente collegata a quella di al-Adnani, il coordinatore del terrorismo in Occidente nonché agitatore dei ”lupi solitari” che hanno insanguinato l’Europa.

Inizialmente i russi avevano rivendicato l’operazione, ma poi gli americani si erano attribuiti il merito pochi giorni dopo. Siriano di Idlib, di età compresa fra i 37 e i 39 anni, Adnani era considerato dalle intelligence occidentali come il braccio destro di al-Baghdadi, di cui non si registrano più messaggi da tempo. Il Califfo resta sempre il bersaglio principale, come ha ricordato anche nei giorni scorsi la candidata democratica alla Casa Bianca, Hillary Clinton, escludendo però l’invio di truppe di terre se verrà eletta alla presidenza.

(di Claudio Salvalaggio/ANSA)

Ultima ora

21:29Auto ‘impazzita’ travolge 5 persone a Roma, 2 gravi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Un'auto ha travolto 5 pedoni stasera a Roma. E' accaduto in via dei Colli Portuensi. I 5 feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118 di Roma. Secondo quanto si è appreso, il più grave è un ragazzo di circa 30 anni rimasto incastrato sotto le ruote della macchina. Trasportata in ospedale in codice rosso anche una donna con vari traumi alla schiena. Gli altri tre sembrerebbero meno gravi. Sul posto polizia e polizia locale per i rilievi. Alla guida della Smart c'era una donna. Non si esclude che possa aver avuto un malore.

21:20Tennis: Roland Garros, Fognini al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Anche Fabio Fognini si aggiunge alla piccola pattuglia di azzurri che ha raggiunto il secondo turno al Roland Garros. Il tennista ligure e' riuscito solo al quinto set ad avere ragione del giovane statunitense Frances Tiafoe, col punteggio di 6-4, 6-3, 3-6, 1-6, 6-0, in due ore e 45 minuti di gioco. L'incrocio del tabellone lo porta ad affrontare un altro italiano, Andreas Seppi.

21:02Totti: Spalletti “Francesco vuole fare vicepresidente Roma”

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto". Così Luciano Spalletti, in una intervista che andrà in onda integralmente in serata (alle ore 21) nel corso della trasmissione di Sportitalia 'La Partita Perfetta'. Il tecnico della Roma annuncerà il suo futuro domani in una conferenza stampa: "Dirò cose molto importanti, la prima di tutte è che la Roma è in Champions. Di Francesco? Ne parlerò domani..." aggiunge l'allenatore toscano, rifilando una stoccata al collega Sarri: "Il suo Napoli gioca un calcio da paradiso, ma non parli dei nostri rigori".

20:47Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto a 2016

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Con i quasi diecimila arrivi negli ultimi tre giorni il conto degli sbarchi nel 2017 ha superato quota 60mila, il 48% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando erano stati 40mila. Lo indicano i dati del Viminale. I nigeriani sono testa tra le nazionalità delle persone sbarcate (8.120), seguiti da bengalesi (7.567) e guineani (6.144). I minori non accompagnati sono 6.242, ma non sono ancora stati conteggiati i numerosi arrivati degli ultimi giorni. La Lombardia è sempre in testa tra le regioni per la quota di migranti8 ospitati (il 14% del totale), seguita da Campania e Lazio (9%).(ANSA).

20:45Alfano, con Renzi posizioni distanti, 1/6 Ap deciderà

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Le posizioni sono distanti sia sul tema della legge elettorale e sia sul tema della durata della legislatura. Sarebbe stato naturale per il Pd cercare prima un accordo con il suo alleato di governo e non con le forze che sono all'opposizione. Ho convocato la direzione nazionale del partito il primo giugno e in quella sede prenderemo le nostre decisioni". Lo afferma il leader di Ap e ministro degli Esteri Angelino Alfano parlando da Fabriano.

20:43Gb: custode zoo Cambridgeshire uccisa da una tigre

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - Una custode dello zoo di Hamerton nel Cambridgeshire è stata uccisa da una tigre. Ne dà notizia la polizia locale che ha evacuato e chiuso la struttura assicurando che nessun animale è fuggito. Secondo la ricostruzione, la tigre è riuscita ad entrare nella recinzione che doveva proteggere l'addetta dello zoo. I visitatori non sarebbero mai stati in pericolo.

20:33Ue: Mattarella, servono interventi più ambiziosi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "La gravità della situazione, con forti squilibri, l'elevata disoccupazione giovanile e di lunga durata, richiedono interventi più ambiziosi per una crescita sostenibile, con occupazione di qualità e compensi equi". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Segretario generale della Confederazione Europea dei Sindacati, Luca Visentini, in occasione della conferenza della Ces per il 60esimo anniversario del Trattato di Roma, che il presidente definisce "un'opportunità preziosa per ribadire l'importanza della costruzione europea per tutti i lavoratori, per tutti i cittadini europei".

Archivio Ultima ora