Maltempo e disagi nelle zone colpite dal sisma

Pubblicato il 16 settembre 2016 da ansa

(ANSA) - ANCONA, 16 SET - Sisma: maltempo, tendopoli con ombrello.

(ANSA) – ANCONA, 16 SET – Sisma: maltempo, tendopoli con ombrello.

RIETI. – Il maltempo nelle zone colpite dal sisma è arrivato e con esso anche i primi disagi, in particolare durante la notte e questa mattina, per quasi tremila persone ancora alloggiate nelle 22 tendopoli laziali e marchigiane e nelle 6 umbre. La pioggia, da allerta arancione, con pochi istanti di tregua, ha messo a dura prova per diverse ore le già precarie condizioni in cui si trovano gli sfollati di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo e nel resto delle frazioni.

Il peggio si è temuto nel versante marchigiano del sisma, dove è piovuto in modo più intenso. Una situazione che ha costretto la sala operativa della Protezione civile delle Marche a pianificare in fretta un’eventuale evacuazione per trasferire in “zone sicure” chi è ospite nei campi di Montegallo, Acquasanta Terme, Arquata e nelle frazioni Pescara del Tronto, Pretare, Colle e Spelonga.

Per proteggere le tende dalla pioggia, la protezione civile e i vigili del fuoco hanno steso grandi teli di plastica, mentre, già nei giorni scorsi, era stato distribuito nelle tendopoli un vademecum con le misure da adottare in caso di maltempo.

In tarda mattinata è tornato un po’ di sole, ma la preoccupazione e l’allerta, per quello che potrà accadere quando le condizioni meteorologiche torneranno a peggiorare, è palpabile tra gli sfollati. “Siamo in allerta arancione, con precipitazioni abbondanti che da stanotte stanno investendo i territori colpiti dal terremoto”, ha detto in mattinata il capo del Dipartimento di Protezione civile, Fabrizio Curcio, ai microfoni di Radio1 Rai.

“Gli assistiti nelle tende sono ancora più di 3000 – ha aggiunto – e ovviamente le condizioni meteorologiche aggravano i disagi di chi ha subito un evento così grave. Noi stiamo spingendo la gente ad abbandonare le tende per usufruire delle altre strutture disponibili ma ovviamente dobbiamo rispettare la volontà delle persone e il loro radicamento al territorio. Il tutto in attesa della costruzione delle casette, che ovviamente darà luogo a una situazione più semplice”.

Stesso scenario anche nel versante Reatino. Ad Amatrice e frazioni la notte nei campi è stata altrettanto difficile, anche se non si sono registrati particolari criticità. Le previsioni per i prossimi giorni non promettono nulla di buono, già da domenica, compreso un brusco calo delle temperature che in queste zone vuol dire nottate molto rigide anche in autunno. Una situazione che potrebbe accelerare ulteriormente la chiusura delle tendopoli.

La Protezione civile tiene costantemente sotto osservazione l’evolversi delle condizioni meteorologiche. Nelle zone del disastro la terra continua a tremare: sono state finora più di 9.500 le repliche della scossa di magnitudo 6,0 delle 3:36 italiane del 24 agosto registrate dalla rete sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).

Dal 12 settembre all’ultimo aggiornamento, riferito alle 11:00 di oggi, sono stati rilevati 10 terremoti di magnitudo maggiore o uguale di 3.0, per la maggior parte avvenuti nella provincia di Perugia, soprattutto nella zona di Norcia. Di queste scosse le più forti sono state le due di magnitudo 3,9 e 3.7,registrate a pochi chilometri a Sud-Est di Norcia ieri, 15 settembre, a pochi minuti di distanza l’una dall’altra.

La Protezione Civile sta continuando le verifiche sull’agibilità degli immobili colpiti dal sisma. Fino a ieri sono stati eseguiti 4111 sopralluoghi. Per quanto riguarda gli edifici privati, sono finora 3367 le schede di valutazione compilate e acquisite, che indicano 1664 edifici dichiarati agibili (circa il 50%) e 188 che, pur non essendo danneggiati, risultano inagibili per rischio esterno.

Sono 1070, invece, gli esiti di inagibilità (più del 30%) mentre 445 sono gli immobili temporaneamente o parzialmente inagibili. Il bilancio complessivo delle vittime è salito oggi a 297. Le prefetture di Ascoli Piceno e Rieti hanno comunicato il decesso di due persone che erano ricoverate in ospedale in gravi condizioni. Si tratta di Umberto D’Angelo, 77 anni, di Amatrice (Rieti), e di Giuseppe De Angelis, 90 anni, di Pescara del Tronto.

(di Fabrizio Colarieti/ANSA)

Ultima ora

18:30F1: Red Bull, Verstappen prolunga fino al 2020

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - Il pilota olandese Max Verstappen ha firmato un prolungamento triennale del suo contratto con la Red Bull, dove resterà fino al 2020. Lo ha annunciato sul proprio sito ufficiale il team angloaustriaco, che anche nella prossima stagione lo affiancherà all'australiano Daniel Ricciardo. "La Red Bull ha sempre creduto in me e mi ha dato fiducia quando ancora ero giovanissimo - le parole del pilota diffuse dal team -, dandomi la chance di debuttare in Formula 1 a soli 17 anni (nel 2015 con la Toro Rosso, ndr) e di seguito l'opportunità di gareggiare con la Red Bull Racing dove ho avuto un avvio da sogno". Verstappen è il più giovane vincitore di una gara in Formula 1, col successo nel Gp di Spagna 2016 ottenuto a a 18 anni, 7 mesi e 15 giorni. All'inizio di questo mese, in Malesia, l'olandese ha conquistato la sua seconda vittoria in carriera. "E' un vero pilota, un innegabile talento del volante che ha un raro istinto per quel che serve a competere a questo livello", commenta il team principal, Christian Horner.

18:27Calcio: Argentina, Sampaoli convoca Perotti ma non Higuain

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - C'é la novità Diego Perotti tra i 22 convocati dal ct dell'Argentina Jorge Sampaoli per l'amichevole contro la Russia del 9 novembre. Nell'elenco ufficializzato oggi dall'AFA compaiono altri 6 'italiani' (l'altro giallorosso Fazio, l'atalantino Gomez, l'interista Icardi, il viola Pezzella, il milanista Biglia e lo juventino Dybala), mentre resta ancora fuori Gonzalo Higuain ("Higuain è un giocatore molto presente e con lui non c'è niente da dimostrare", ha tagliato corto il ct il conferenza stampa). Dopo la rocambolesca qualificazione al Mondiale, raggiunta solo in extremis, il test contro la Russia servirà a Sampaoli per cercare di meglio definire la rosa e il modulo, soprattutto la 'convivenza tra Messi e Dybala ("Non la vedo così difficile e penso possano essere complementari in campo", ha spiegato Sampaoli) in vista di Russia 2018. Tra i convocati torna anche il 'kun' Aguero, rimasto fuori nelle ultime partite per infortunio.

18:22Truffe: tra falsi braccianti esponenti cosche, 1.464 denunce

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 20 OTT - I carabinieri della Compagnia di Locri hanno denunciato in stato di libertà 1.464 persone, tra cui alcuni esponenti di cosche di 'ndrangheta, con l'accusa, a vario titolo, di concorso in peculato, falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e truffa aggravata e continuata. I militari, dopo avere esaminato gli ultimi sei anni di attività di 31 aziende agricole, compresi documenti e dichiarazioni rilasciate dai presunti dipendenti, hanno scoperto come tutti i rapporti di lavoro erano attuati al solo fine di far percepire indebite prestazioni assistenziali e previdenziali erogate dall'Inps, oltre che per ottenere risorse Ue, con un danno erariale accertato di oltre 11 milioni di euro. Le indagini, condotte con il coordinamento della Procura di Locri, hanno evidenziato numerose incongruenze come terreni agricoli e allevamenti "fantasma", documentazione imprenditoriale inesistente e terreni incolti che, sulla carta, risultavano floridi vigneti e uliveti.(ANSA).

18:10Violenze sessuali su modelle, pm chiede 6 anni per fotografo

(ANSA) - MILANO, 20 OTT - Il pm di Milano Cristian Barilli ha chiesto una condanna a 6 anni di carcere nel processo con rito abbreviato a carico di un fotografo franco-algerino di 50 anni, che lavorava nel campo della moda, arrestato dai carabinieri lo scorso dicembre per aver molestato cinque modelle, costrette a subire atti sessuali, e per aver sfruttato la prostituzione di altre due giovani. Le indagini erano scattate nell' aprile del 2015, quando due amiche, una studentessa serba di 26 anni e una hostess croata 30enne, che nel tempo libero lavoravano come indossatrici, avevano denunciato agli investigatori di essere state più volte molestate dal fotografo. In particolare, secondo l'imputazione, in più occasioni l'uomo, tra marzo e aprile del 2015, con la scusa della realizzazione di servizi fotografici nella sua abitazione-studio in zona Niguarda, dopo aver stordito le modelle facendo bere loro "ingenti quantitativi" di alcol, le avrebbe costrette a subire palpeggiamenti, toccamenti e altri abusi.

18:05Brasile: 20 chef italiani al festival della gastronomia

(ANSA) - SAN PAOLO, 20 OTT - Considerata la città con il maggior numero di discendenti italiani di tutto il Paese, San Paolo del Brasile ospiterà dal 23 al 29 ottobre la sesta edizione della Settimana della cucina regionale italiana. Per sette giorni le cucine dei principali ristoranti della città brasiliana saranno guidate da chef provenienti da 20 regioni italiane, che prepareranno le loro ricette con i prodotti tipici delle loro località. Quest'anno l'evento vedrà la presenza di 18 chef uomini e due donne, per un "interscambio" colturale e gastronomico tra i due Paesi. "Non è solo un festival gastronomico, ma anche un'occasione per i brasiliani di sperimentare lo stile di vita italiano, godendo del valore e della genuinità della dieta mediterranea, dell'alto livello della cucina e della qualità degli ingredienti di origine controllata", ha detto Erica Di Giovancarlo, direttrice generale per il Brasile dell'Italia Trade Agency, promotrice dell'evento.

18:04Esplosione in fabbrica fuochi artificio nel Foggiano

(ANSA) - SAN SEVERO (FOGGIA), 20 OTT - Una esplosione si è verificata in una fabbrica di fuochi d'artificio vicino San Severo, nel Foggiano. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si sa al momento se ci siano feriti.L'esplosione si è verificata nella fabbrica di fuochi d'artificio 'Piro Daunia', tra i territori di San Severo e San Paolo di Civitate. Carabinieri e vigili del fuoco stanno cercando di fare luce sulle cause dell'esplosione mentre si sta lavorando tra le macerie per capire se ci siano feriti o vittime. Sul posto ci sono due squadre dei vigili del fuoco con tre mezzi, carabinieri e personale del '118'.

17:56Mattarella arrivato a Siena, applausi in piazza del Campo

(ANSA) - SIENA, 20 OTT - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato a Siena dove ha partecipato al congresso dell'Associazione nazionale magistrati (Anm) che si svolge al Palazzo Pubblico, in piazza del Campo. Ad accoglierlo gli applausi della gente radunata in piazza. A fare gli onori di casa il sindaco di Siena Bruno Valentini, il presidente della Provincia Fabrizio Nepi e la vice presidente della Regione Toscana Monica Barni. Intanto uno striscione con la scritta 'Verità per David' è stato affisso in piazza del Campo davanti al Palazzo Pubblico. Dietro lo striscione c'erano la vedova dell'ex capo comunicazione di Banca Mps, David Rossi, precipitato dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni il 6 marzo 2013, Antonella Tognazzi e la figlia di quest'ultima Carolina Orlandi. Successivamente il Capo dello Stato si è diretto, in auto, al Santa Maria della Scala per la mostra su Ambrogio Lorenzetti che si inaugura nei prossimi giorni.

Archivio Ultima ora