Siria: Ong, uccisi primi civili, tra loro 4 bambini

(ANSAmed) – BEIRUT, 17 SET – Almeno 8 civili, tra i quali 4 bambini, sono stati uccisi nelle ultime 24 in Siria dai bombardamenti aerei governativi in aree interessate al cessate il fuoco. Lo denuncia l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), sottolineando che si tratta delle prime vittime civili dall’entrata in vigore della tregua, lunedì scorso. Damasco intanto accusa i ribelli di avere violato la tregua altre 44 volte nelle ultime 24 ore, anche con bombardamenti di razzi, intorno a Damasco, Aleppo, Latakia e Homs.

Condividi: