Isis: 7 poliziotti uccisi in attacco a ovest Ramadi

(ANSA) – BAGHDAD, 17 SET – Sette agenti di polizia sono stati uccisi e altri sette feriti in Iraq in un attacco di miliziani dell’Isis nella provincia occidentale di Al Anbar. Fonti della polizia hanno precisato che l’attacco è avvenuto ieri 140 chilometri a ovest di Ramadi, il capoluogo della provincia che per otto mesi, lo scorso anno, è rimasto nelle mani dello Stato islamico. I miliziani hanno preso di mira un posto di polizia lungo la strada che porta alla frontiera siriana e giordana. I jihadisti hanno anche incendiato alcuni depositi di carburante. Nonostante Ramadi sia stata riconquistata dalle forze governative nel dicembre scorso, al costo di una quasi totale distruzione, sono ancora frequenti gli attacchi a soldati, poliziotti e miliziani sciiti anti-Isis nella regione a ovest della città, dove è forte la presenza dello Stato islamico.

Condividi: