Usa 2016: Obama ‘bacchetta’ i repubblicani

(ANSA) – WASHINGTON, 17 SET – “I repubblicani non stanno facendo il loro lavoro al Congresso”: nel suo consueto discorso settimanale Barack Obama striglia i deputati del Grand Old Party sullo sfondo delle elezioni di novembre (che riguardano anche la Camera e parzialmente il Senato) e li invita dopo la pausa estiva ad affrontare “priorità bipartisan” come il finanziamento della lotta a Zika, i fondi per le recenti alluvioni in Louisiana e per l’acqua al piombo a Flint, l’audizione di Merrick Garland, nominato dal presidente come nuovo giudice della Corte Suprema. Tra le altre priorità bipartisan “che non dovrebbero essere controverse”, Obama cita l’approvazione della riforma del codice penale, la lotta all’epidemia di oppiacei, il finanziamento della task force anti cancro guidata da Joe Biden, la ratifica dell’ accordo commerciale trans-pacifico “che sosterrà l’occupazione e rafforzerà gli stipendi americani”.

Condividi: