Calcio: De Boer, il cuore non basta serve la testa

(ANSA) – MILANO, 17 SET – “Quando subiamo una rete, andiamo in difficoltà. Bisogna avere la testa e pensare durante la partita. Invece noi la perdiamo. La Juventus domani potrebbe approfittarne. Non si può solo giocare col cuore. Serve la testa. Dopo la sconfitta contro l’Hapoel ho parlato con la squadra. Ho chiesto loro cosa vogliono fare…”: lo ha detto il tecnico dell’Inter, Frank De Boer, alla vigilia della sfida contro la Juventus. Finora la squadra nerazzurra, nelle quattro partite disputate tra campionato ed Europa League, è sempre andata in svantaggio. Un aspetto che non ha nulla a che vedere, secondo De Boer, con l’approccio alla partita: “Nelle ultime partite abbiamo avuto numerose opportunità di segnare e sbloccare il risultato. Poi non è accaduto ma è solo questione di tempo. Non è una questione mentale”.

Condividi: