Vescovo Assisi, preghiera per costruire la pace

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 18 SET – Una iniziativa di dialogo ma soprattutto di preghiera: è questo l’evento “Sete di Pace” secondo quanto sottolineato dal vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, nella messa alla Basilica di San Francesco che apre la tre-giorni organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio, dalla diocesi di Assisi e dalle Famiglie Francescane. Alla quale parteciperanno il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e Papa Francesco. “San Giovanni Paolo II – ha ricordato il vescovo – intuì, trent’anni fa, con l’iniziativa dello ‘spirito di Assisi’, che, per costruire la pace, bisogna far leva proprio sulla forza della preghiera. Una preghiera indirizzata a Dio che è amore e pace, e dunque fatta nell’amore e nella pace, come l’Apostolo ci ha ricordato: ‘Voglio dunque che gli uomini preghino, dovunque si trovino, alzando al cielo mani pure senza ira e senza contese’. Sia questo lo ‘spirito di Assisi’ – ha sottolineato mons. Sorrentino – che viviamo in questi giorni”.

Condividi: