Vita da bomber

Gigi Riva intervistato dal giornalista Emilio Buttaro
 Gigi Riva intervistato dal giornalista Emilio Buttaro
Gigi Riva intervistato dal giornalista Emilio Buttaro

Il quarto atto del campionato è stato davvero sotto il segno dei bomber: in campo, in panchina e in tribuna. Già, perchè dopo undici anni allo stadio di Cagliari si è rivisto addirittura Gigi Riva, uno che ha scritto la storia del pallone. Rombo di Tuono non poteva mancare per il saluto a Nenè, compagno di tante battaglie in quella squadra che nel 1970 vinse uno storico scudetto. Succede allora che la piazza si esalta e la squadra rossoblu, ora allenata da Rastelli, trova il primo successo in campionato. Non avrà sicuramente la personalità e il tiro di Gigi Riva, ma sicuramente Marco Borriello è uno degli attaccanti più in forma del campionato: 4 gol in 4 partite proprio con la maglia del Cagliari ed il CT Ventura che adesso lo tiene d’occhio.

A guidare la classifica del campionato ora c’è il Napoli di Arkadiusz Milik, attaccante polacco in grado di far gol in tutti i modi: già tre doppiette tra campionato e Champions alla media di un gol ogni 53 minuti. Eppure la classifica dei cannonieri la guida Josè Maria Callejon che sulla carta non è un vero bomber ma che in realtà segna più di una punta ed è bravo anche a difendere.

Vincenzo Montella, grande attaccante del passato recente si gode intanto bomber-Bacca, il migliore dei suoi capace di dare ossigeno puro ai rossoneri. Dall’altra parte di Milano, Mauro Icardi è quasi tutto: leader, capitano, cannoniere e addirittura schiacchiajuve, nella serata dell’orgoglio nerazzurro.

Ci sono poi bomber in attesa di rientro come Mattia Destro a Bologna, bomber ritrovati come Ciro Immobile con la maglia della Lazio e bomber senza i quali le loro squadre sono un’altra cosa, vedi cosa succede nella Torino granata con Belotti ancora ai box.

E i bomber in panca? Un nome su tutti: Gonzalo Higuain, stavolta il Pipita entra, sfiora il gol, ed anche se lui c’entra poco, i pluricampioni d’Italia perdono partita, vetta della classifica e qualche certezza.

Condividi: