Calcio: offese razziali, Gascoigne multato

(ANSA) – DUDLEY (INGHILTERRA), 19 SET – Paul Gascoigne è stato dichiarato colpevole di ingiurie aggravate dall’odio razziale e dovrà pagare una multa di 1.000 sterline. L’ex giocatore di Tottenham e Lazio, 49 anni, da anni alle prese con problemi di alcolismo, era stato denunciato da un addetto alla sicurezza di colore, bersaglio di alcune battute durante lo spettacolo “Una serata con Gazza”, tenutosi lo scorso novembre in un teatro di Wolverhampton. Gascoigne ha ammesso le proprie responsabilità ed ha così evitato il processo che sarebbe iniziato oggi.

Condividi: