Mo: Netanyahu vola all’Onu, settimana importante per Israele

(ANSAmed) – TEL AVIV, 20 SET – “Sarà una settimana politica importante per Israele”: così si è espresso il premier Benyamin Netanyahu prima della partenza, questa mattina, per gli Usa dove resterà cinque giorni. Domani pomeriggio Netanyahu – che è accompagnato dalla moglie Sara – vedrà a New York il presidente Barack Obama, mentre il giorno dopo, giovedì, parlerà all’Assemblea generale dell’Onu. Nel faccia a faccia con Obama – presumibilmente l’ultimo, viste le imminenti elezioni Usa – Netanyahu ha detto che ringrazierà il presidente per la recente firma dell’intesa tra i due paesi che prevede 38,5 miliardi di dollari in 10 anni di aiuti militari da parte degli Usa. Ma ci saranno altri temi, come l’attuazione dell’accordo sul nucleare di Teheran, la situazione in Siria e soprattutto gli sforzi diplomatici per riavviare il processo di pace. “Parlerò all’Onu – ha spiegato Netanyahu – per dire come Israele vede le cose. Mi aspetto dalla comunità internazionale un unico peso nella lotta al terrorismo”.

Condividi: