Germania: Csu bavarese, apprezzamento per mea culpa Merkel

(ANSA) – BERLINO, 20 SET – Sono dichiarazioni di riavvicinamento, quelle che arrivano da dirigenti della Csu dopo il mea culpa di Angela Merkel sulla politica dei profughi all’indomani della sconfitta elettorale a Berlino. Un ringraziamento alla cancelliera per aver espresso “sincerità” e una valutazione realistica della situazione è arrivato dal vice della Csu Christian Schmidt: “Lo ritengo un atto di grande rispetto”, ha detto Scmidt all’agenzia Dpa.

Condividi: