La Colonia Tovar celebra el Oktoberfest de Venezuela

Pubblicato il 20 settembre 2016 da redazione

logooktoberfest

COLONIA TOVAR. – Por sexto año consecutivo, la carpa del Oktoberfest Colonia Tovar se levanta para ofrecer la mejor fiesta cultural del país. Un auténtico festival de origen alemán que honra el amor y la fraternidad en un ambiente cargado de cultura bávara, tradiciones, música en vivo, danzas, concursos cerveceros, trajes típicos, exquisita gastronomía alemana y las encantadoras rubias espumosas.

El Oktoberfest Colonia Tovar encarna en Venezuela la esencia de la festividad popular más grande del mundo. Ésta hermosa localidad ubicada al norte del estado Aragua se prepara para recibir el 20, 21, 22 y 23 de octubre de 2016, a los participantes del evento que promete 14 horas diarias de maravillosos espectáculos en vivo y una experiencia sin igual.

Las puertas se abrirán el día jueves 20, a las 11:00 am, para dar inicio a ésta festividad con la tradicional apertura del barril de cerveza que brinda el paso a las presentaciones de diferentes músicos y grupos culturales. Una vez más, la tarima del Oktoberfest recibirá a Eduardo Monroy con su acordeón europeo, a Danzas Las Krossilis con sus bailes tradicionales, la orquesta de vientos y metales Blaskapelle Colonia Tovar y las bandas locales Entre Comillas y ES3.

Los famosos concursos cerveceros y de cortar leña serán dirigidos por las agrupaciones de danzas tradicionales Jarillo Deutsche Tanzgruppe, Danzas Licht Der Seele, y Danzas Tovarer Volkstanzgruppe. Para ponerle más ritmo a éste festival DJ Nico y DJ Kan harán bailar la gran carpa con sus mezclas musicales.

El viernes 21 y sábado 22, el escenario recibirá a la agrupación venezolana nominada en años anteriores a Latin Grammy, Gaêlica, quienes ofrecerán un magnífico acto musical de Folk Pop como resultado de su exploración en la fusión de ritmos e instrumentos tradicionales y contemporáneos de distintos lugares del mundo.

Mientras disfruta todos los espectáculos de ésta original celebración podrá degustar la exquisita gastronomía germana, protagonizada por las rodillas de cerdo y las tradicionales salchichas alemanas, en compañía de las mejores cervezas.

oktoberfest10

El Oktoberfest Colonia Tovar 2016 contará con una amplia variedad de productos artesanales que contienen el sello de calidad característico de la Colonia Tovar, Cervecería Benitz ofrecerá sus deliciosas Pale Ale, Brown y Stout. La Cervecería Coloniera también estará presente con sus deleitantes sabores frutales a parchita, mora y manzana, Pale Ale y Black “Selva Negra”.

En éste festival, no puede faltar la pionera micro Cervecería Tovar con sus presentaciones Pilsen, Hefe Weizen, Klar y la legendaria Malta Tovar, acompañadas por las deliciosas variedades Märzen, Pilsen, Ligth, Solera, Solera Ligth, Polar Black, Zero y Ice de la tradicional Cervecería Polar, que se encargará de darle gusto al paladar de cada uno de sus consumidores.

Esta fiesta cultural ofrecerá cuatro días de maravillosos espectáculos en vivo y un amplio despliegue de efectivos y paramédicos que garantizarán la seguridad del evento. Las entradas y paquetes especiales están a la venta en www.mitickera.com, en sus taquillas ubicadas en el Sambil Caracas o en el Centro Ciudad Comercial Tamanaco (CCCT) Caracas, también se encuentran disponibles en la recepción del Hotel Selva Negra, en la Colonia Tovar.

Todos los detalles del evento están reseñados en las redes sociales Instagram, Facebook y Twitter @Oktoberfest_CT y en la página web www.oktoberfestcoloniatovar.com.

¡Oktoberfest Colonia Tovar es cultura y tradición alemana en tierras venezolanas!

Ultima ora

17:28Azzurri: Spalletti, Ancelotti è il meglio per la Nazionale

(ANSA) - APPIANO GENTILE (COMO), 18 NOV - ''Io ho la mia posizione ora. Mi piacerebbe allenare la Nazionale ma non ora. Voglio lavorare bene con l'Inter. Vedo bene però Ancelotti, ha il consenso degli allenatori, dei giocatori, di tutti. Per la nostra Nazionale bisogna mirare al meglio e lui è il meglio'': lo dice il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti, alla vigilia della partita contro l'Atalanta, rispondendo ad una domanda sul miglior candidato alla panchina azzurra.

17:19Argentina:Macri,speriamo trovare sottomarino prima possibile

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - "Ci impegniamo a utilizzare tutte le risorse nazionali e internazionali necessarie per trovare il sottomarino Ara San Juan il prima possibile". Lo ha detto il presidente argentino Mauricio Macri riferendosi al sottomarino di cui si sono persi i contatti la mattina di mercoledì. Lo scrive il quotidiano locale La Nacion. Il presidente ha parlato da Chapadmalal, vicino alla base navale di Mar del Plata, stazione abituale del sottomarino. Macri ha poi aggiunto che il governo è "in contatto con le famiglie dell'equipaggio" dell'Ara San Juan "per informarli e sostenerli". Attraverso i messaggi sul suo account Twitter, ha aggiunto: "Condividiamo la vostra preoccupazione e quella di tutti gli argentini". Il sommergibile, con 44 membri d'equipaggio a bordo, era partito mercoledì da Ushuaia ed era diretto alla base a Mar del Plata.

17:15Sicurezza stradale: premiata Nonna Lisa, 106 anni in Vespa

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 18 NOV - "Andate piano, rispettate il codice della strada, non bevete quando siete in moto o al volante e soprattutto indossate sempre il casco": Luisa Zappitelli, 106 anni compiuti l'8 novembre scorso, per tutti Nonna Lisa a Città di Castello, appassionata di Vespa, è stata prodiga di consigli per gli studenti intervenuti stamani nel ridotto del Teatro della sua città, dove ha ricevuto dalle mani di Silvia Frisina, dell'Associazione Familiari vittime della strada, il premio speciale assegnato nell'ambito del Premio "Basta sangue sulle strade". Nonna Lisa è stata premiata "per essere la più longeva testimonial di sicurezza stradale, attiva ancora oggi nel diffondere messaggi di sensibilizzazione all'uso del casco, raccomandando con affetto materno di dare sempre valore alla vita e soprattutto dimostrando con l'esempio personale un gran senso civico". Nell'occasione odierna, Città di Castello è stata la prima città italiana ad ospitare la campagna dal titolo "Chi guida non beve", promossa dall'associazione delle vittime della strada in collaborazione con Polizia, Confindustria Ancma ed Eicma. La campagna è destinata in particolar modo agli avventori dei locali dal ballo, discoteche, ristoranti, bar, pub e altri luoghi in cui il consumatore può entrare in contatto con l'alcol. (ANSA).

17:13Mo: Anp, non accetteremo pressioni o ricatti su Olp

(ANSAmed) - TEL AVIV, 18 NOV - I Palestinesi non accetteranno "pressioni o ricatti" sull'ambasciata dell'Olp a Washington. Lo ha detto, in un'intervista a 'Voice of Palestine' ripresa dall'agenzia Wafa, il ministro degli Esteri Riyad Malki rispondendo così ad una fonte del Dipartimento di Stato Usa che ha minacciato la chiusura della sede se i palestinesi non si impegneranno in serie trattative con Israele o se porteranno lo stato ebraico davanti al Tribunale Penale dell'Aja.

17:07Libano: Hariri, chiarirò mia posizione in Libano

(ANSA) - PARIGI, 18 NOV - Saad Hariri, lasciando l'Eliseo, ha confermato che tornerà in Libano dove chiarirà la sua decisione politica dopo aver incontrato il presidente Aoun. Hariri ha anche ringraziato il presidente francese Emmanuel Macron dell'accoglienza a Parigi. Dovrebbe rientrare in Libano mercoledì.

17:05Calcio: Spalletti, contro Atalanta Inter deve vincere

(ANSA) - APPIANO GENTILE (COMO), 18 NOV - ''Non stendiamo nessun tappeto alle giustificazioni. Se c'è qualche giocatore che è rimasto turbato dalla mancata qualificazione ai Mondiali, per noi sarebbe un danno. Non possiamo essere limitati da queste debolezze caratteriali. Dobbiamo portare assolutamente a casa questa partita'': lo dice il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti rispondendo alle domande dei tifosi - in una diretta con Inter Tv - subito prima della conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Atalanta, domani a San Siro.

16:46Ex imprenditore trovato con 23 kg cocaina e 4 kg hascisc

(ANSA) - FERMO, 18 NOV - I carabinieri di Porto Sant'Elpidio e di Montegranaro hanno arrestato un 42enne insospettabile del posto, ex imprenditore, che viaggiava a bordo di una Maserati, del valore di circa 100mila euro, risultata immessa in Italia irregolarmente: nella sua abitazione, un appartamento con mansarda in pieno centro nella città rivierasca dove è stata estesa la perquisizione, sono stati rinvenuti 23 Kg di cocaina purissima suddivisa in panetti, oltre 2 Kg di sostanza da taglio, 4 Kg di hascisc e 25.000 euro in contanti, tutto sequestrato. Il valore di mercato dello stupefacente supera i tre milioni di euro. L'uomo, i cui movimenti venivano tenuti d'occhio già da giorni dai carabinieri, si trova ora nel carcere di Fermo.

Archivio Ultima ora