Roma 2024: Malagò, 35′ di attesa sono troppi

(ANSA) – ROMA, 21 SET – “Ce ne andiamo perchè 35 minuti di attesa sono troppi”. Giovanni Malagò spiega all’Ansa l’inaspettato epilogo di quello che doveva essere l’incontro chiarificatore sulla posizione del sindaco di Roma Virginia Raggi sulla candidatura italiana ai Giochi 2024. “Abbiamo stravolto le nostre agende per essere puntuali – spiega il n.1 dello sport italiano – e per più di mezz’ora abbiamo aspettato… e’ troppo”. Malagò, il presidente del comitato paralimpico Luca Pancalli e la coordinatrice del comitato promotore Diana Bianchedi terranno una conferenza stampa alle 16.30 al Foro Italico.

Condividi: