Naufraga barcone davanti ad Egitto, si teme un’ecatombe

Pubblicato il 21 settembre 2016 da ansa

A videograb realesed by Italian Marina Militare shows scuba diver rescue of the shipwrecked by Italian marines in Sicily Canal, yesterday, 11 October 2013 were almost  50 people are dead.   ANSA/Marina Militare

A videograb realesed by Italian Marina Militare shows scuba diver rescue of the shipwrecked by Italian marines in Sicily Canal, yesterday, 11 October 2013 were almost 50 people are dead.
ANSA/Marina Militare

IL CAIRO. – Il Mediterraneo continua a riempirsi di cadaveri: si teme un’ecatombe con centinaia di morti dopo l’affondamento avvenuto oggi davanti alle coste egiziane di un barcone che trasportava circa 600 migranti, in maggioranza africani.

“Sono almeno 30 i corpi recuperati finora”, ha fatto sapere il ministero della Salute egiziano, mentre quelli tratti in salvo sono 154, ha aggiunto l’agenzia di stampa Mena. Il resto delle 600 persone a bordo – cifra fornita dai media statali egiziani – sarebbero dispersi.

Se i numeri dovessero essere confermati si tratterebbe di una delle più grandi tragedie degli ultimi mesi, paragonabile a quella avvenuta a giugno al largo di Creta con oltre 300 vittime. Un dramma che si ripete mentre i leader mondiali riuniti alla 71esima Assemblea generale dell’Onu discutono proprio del dramma delle migrazioni.

Il barcone sovraccarico di africani – tra cui egiziani, sudanesi, somali ed eritrei – era salpato da Kafr el Sheikh, nel Delta del Nilo, ed era diretto verso l’Italia, ha riferito il responsabile dell’ufficio investigazioni criminali di Behaira, Mohamed Kharisa. Ma poi per cause ancora da accertare si è capovolto ed è affondato, lasciando i migranti in balia delle onde.

Le operazioni di soccorso sono state lanciate immediatamente per recuperare il maggior numero di persone e continuano anche in queste ore. Sette migranti salvati sono stati ricoverati in ospedale. Secondo esperti citati dall’Associated Press i contrabbandieri in Egitto usano per lo più navi da pesca vecchie che imbarcano un numero enorme di persone, superando di gran lunga le capacità delle imbarcazioni. E ciò potrebbe essere una delle cause, ma mancano conferme ufficiali.

Meno di due giorni fa il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi in una riunione alle Nazioni Unite a New York aveva sottolineato che il tema dell’immigrazione deve essere posto in cima alle priorità internazionali, aggiungendo che Il Cairo sta aggiornando la sua legislazione per combattere il traffico di esseri umani e frenare il flusso delle persone che entrano illegalmente nel suo Paese. Sisi ha precisato che l’Egitto ospita attualmente cinque milioni di rifugiati di diverse nazionalità.

Di fronte alla ‘chiusura’ della rotta balcanica, i disperati sono tornati a battere la rotta del Mediterraneo centrale, partendo dalle coste libiche ed egiziane. Secondo i dati Frontex, sono decine di migliaia i migranti che affrontano questa odissea su barconi di fortuna per raggiungere le coste europee.

A metà settembre l’agenzia ha reso noto che l’Italia resta sottoposta ad una “pressione migratoria stabile”. Quelli sbarcati nella Penisola ad agosto sono 23mila, un dato simile a quello di agosto 2015. Ad inizio settembre l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) aveva stimato che negli ultimi 12 mesi sono state 4.176 le persone disperse o annegate nel Mediterraneo. In media, 11 tra uomini, donne e bambini hanno perso la vita ogni giorno.

(di Giuseppe Maria Laudani/ANSAmed)

Ultima ora

10:25Droga: Gdf sequestra 600 kg marijuana in Salento, 2 arresti

(ANSA) - LECCE, 21 AGO - Oltre 630 chili di marijuana sequestrata e due scafisti albanesi arrestati: è il bilancio dell'inseguimento in mare compiuto dalla Guardia di Finanza al largo di San Cataldo, la marina di Lecce. Alla vista delle motovedette del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Bari, gli scafisti hanno tentato di fuggire gettando in acqua il carico di droga. Subito dopo sono stati bloccati ed arrestati: hanno 30 e 23 anni e sono di Valona. Sequestrato anche il gommone di sette metri su cui si trovavano. La marijuana sequestrata sul mercato clandestino avrebbe fruttato al dettaglio oltre 6 milioni di euro. In una nota la Gdf sottolinea che per l'operazione è stata attivata "la ormai stabile collaborazione operativa ed investigativa con le autorità di polizia albanesi, tramite il nucleo di frontiera marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo". (ANSA).

10:22Terremoti: scossa 2.3 nel Fiorentino, nessun danno

(ANSA) - FIRENZE, 21 AGO - Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata la notte scorsa alle ore 3.36 nella provincia di Firenze dagli strumenti dell'Ingv. Epicentro nel territorio di Tavarnelle Val di Pesa (Firenze), a una profondità di 8 chilometri, in una zona di campagna tra le località Polvereto e Bonazza. La scossa, che è durata circa 22 secondi, è stata avvertita anche in Valdelsa. Al momento non risultano danni.

10:14Tennis: Atp Cincinnati, vittoria Dimitrov

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - Grigor Dimitrov si è aggiudicato il "Western & Southern Open", torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 4.973.120 dollari (combined con un Wta Premier 5) disputatosi sui campi in cemento di Cincinnati, in Ohio. Il 26enne bulgaro, n.11 della classifica mondiale e settima testa di serie ha battuto per 6-3 7-5, in un'ora e 25 minuti, l'australiano Nick Kyrgios, numero 23 del ranking Atp. Si è trattato per entrambi della prima finale in un Masters 1000. Settimo titolo in carriera per il bulgaro, il terzo stagionale dopo Brisbane e Sofia.

10:08Camorra e corruzione elettorale,4 ordinanze nel salernitano

(ANSA) - SALERNO, 21 AGO - Quattro ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite all'alba di oggi dai carabinieri del Ros di Salerno nei confronti di altrettante persone indagate per associazione mafiosa, scambio elettorale politico-mafioso ed estorsione. I militari stanno eseguendo anche delle perquisizioni a carico di 19 indagati in stato di libertà per il reato di corruzione elettorale. Al centro delle indagini del Ros, i clan camorristici dell'Agro Nocerino-Sarnese e i loro interessi nel settore imprenditoriale. Per gli investigatori in occasione delle consultazioni elettorali a Nocera Inferiore (Salerno) dello scorso giugno sono avvenuti anche alcuni casi di corruzione elettorale. I dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza che si terrà alle ore 10 negli uffici del procuratore della Repubblica di Salerno.

10:03Barcellona: autorità, il ricercato è l’autista-killer

(ANSA) - BARCELLONA, 21 AGO - Tutti gli elementi indicano che Younes Abouyaaquoub, 22 anni, era alla guida del furgone che ha falciato i turisti sulle Rambla, a Barcellona. Lo ha confermato alla Catalunya Radio un funzionario spagnolo. La caccia all'autista-killer prosegue in Spagna e anche in Francia. Il ministro degli Interni della Catalogna, Joaquim Forn, ha detto alla radio che "tutto indica" che sia lui ad aver lanciato il furgone sulle Rambla provocando 13 morti e che è l'ultimo membro della cellula jihadista che ha organizzato l'attentato ancora latitante. Nell'altro attentato a Cambrils era rimasta uccisa una persona.

10:01Corea Nord: iniziate esercitazioni congiunte Usa-Seul

(ANSA) - SEUL, 21 AGO - Le truppe statunitensi e sudcoreane hanno cominciato delle esercitazioni congiunte, le prime dopo il lancio di due missili balistici intercontinentali da parte della Corea del Nord, il mese scorso. Le esercitazioni iniziate oggi, chiamate 'Ulchi Freedom Guardian' sono perlopiù delle simulazioni al computer, e dureranno fino al 31 agosto. Pyongyang ha definito le esercitazioni una "sconsiderata" prova d'invasione che potrebbe scatenare "una fase incontrollabile di guerra nucleare". Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha detto che le esercitazioni sono di natura difensiva, aggiungendo che esse vengono svolte regolarmente proprio a causa delle ripetute provocazioni della Corea del Nord. All'inizio di questo mese, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha promesso di rispondere alle aggressioni nordcoreane con "fuoco e furore. La Corea del Nord, da parte dua, ha minacciato di lanciare i missili verso l'isola di Guam, territorio americano.

09:28Musica: Castrocaro ospita ‘Afi Day’, serate giovani artisti

(ANSA) - CASATROCARO TERME (FC), 21 AGO - In attesa della finalissima del suo storico festival per voci nuove, che si terrà sabato 26 agosto, Castrocaro Terme ospita 'Afi Day. I Fonografici Italiani per la Musica": un ricco programma di concerti, incontri, anteprime e curiosità dal mondo delle piccole etichette discografiche organizzato con la collaborazione dell'Afi-Associazione Fonografici Italiani, da Nove Eventi Srl, società che dal 2012 organizza il Festival di Castrocaro. Proprio l'Associazione Fonografici Italiani, che rappresenta e tutela gli interessi delle piccole e medie imprese di produttori audio, video ed editoriali, ha accompagnato le fasi di selezione e formazione dei giovani concorrenti del Festival. Giovedì 24 e venerdì 25 agosto, in attesa della serata finale del 60/o Festival di Castrocaro, le novità musicali dell'Afi invaderanno le piazze del centro storico. Due giorni con artisti appena usciti col nuovo disco o in anteprima assoluta, che canteranno i brani dei loro nuovi progetti discografici. (ANSA).

Archivio Ultima ora