Usa 2016: a Londra un bus rosso fa campagna contro Trump

(ANSA) – LONDRA, 21 SET – ‘Stop Trump’: e’ lo slogan che si legge sulla fiancata di un classico bus rosso londinese a due piani, affittato da un’organizzazione di cittadini americani espatriati per fare campagna nella capitale britannica in vista delle presidenziali di novembre contro il magnate newyorchese e candidato repubblicano alla Casa Bianca. L’iniziativa – a colpi di coccarde, manifesti e immancabili bandiere a stelle e strisce – si rivolge agli americani di Londra, ma piu’ in generale ai circa 8 milioni di cittadini Usa che vivono all’estero. Secondo Meredith Alexander, promotrice della campagna, “Trump e’ chiaramente una minaccia per il mondo” e la sfida con Hillary Clinton e’ destinata a essere “molto serrata”. “E’ dunque vitale che noi ci mobilitiamo”, sentenzia, ipotizzando che gli 8 milioni di ‘expats’ statunitensi (220.000 dei quali in Gran Bretagna) possano costituire “un altro swing state”: uno stato sparpagliato per il pianeta, ma magari non meno cruciale della Florida per i destini della corsa presidenziale

Condividi: