Roma 2024: Di Battista (M5s), Malagò è un coatto, minaccia?

(ANSA) – ROMA, 22 SET – “Malagò ha detto alla Raggi: ‘le consiglio di non presentare la mozione’ perché ‘gli amministratori che firmeranno quella delibera dovranno assumersi le loro responsabilità’. Se non sapessimo che si tratta di parole di un semplice coatto potremmo quasi scambiarle per una minaccia. Virginia Raggi e il M5S sono stati votati al ballottaggio dal 67% dei romani. La stessa Raggi dichiarò in campagna elettorale che ‘oggi pensare ai giochi è da criminali’. Malagò andò su tutte le furie, pare che abbia detto a un suo collaboratore ‘aho areggime er giacchetto'”. Lo scrive Alessandro Di Battista, membro del direttorio M5S, su Facebook.

Condividi: