Morto Rondi: Mattarella, punto riferimento cinema italiano

(ANSA) – ROMA, 22 SET – “Con Gian Luigi Rondi scompare un uomo di grande raffinatezza culturale, che ha dedicato, con passione e competenza, l’intera esistenza al mondo dello spettacolo. Critico autorevolissimo e animatore instancabile di festival, premi e iniziative di alto prestigio, ha costituito per decenni un punto di riferimento imprescindibile, a livello nazionale e internazionale, per il cinema italiano”. Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Condividi: