Salone Libro: primi patteggiamenti a Torino

(ANSA) – TORINO, 23 SET – Il giudice Alessandra Danieli ha accolto la richiesta di patteggiamento ad un anno di reclusione, con la condizionale, presentata dai legali di Regis Faure e Roberto Fantino, rispettivamente direttore generale e direttore marketing di Lingotto Fiere, e dal difensore dell’ex segretario della Fondazione per il Libro Valentino Macri. Erano tutti accusati di turbativa d’asta per avere pilotato il bando di gara per affidare l’organizzazione dell’edizione 2016 del Salone del Libro.(ANSA).

Condividi: