Calcio: fallimento Parma, Ghirardi e Leonardi inibiti 5 anni

(ANSA) – ROMA, 23 SET – Cinque anni di inibizione per Tommaso Ghirardi: lo ha disposto il Tribunale Federale Nazionale della Figc, presieduto da Cesare Mastrocola, chiamato a pronunciarsi sui deferimenti relativi al dissesto economico-finanziario del Parma. Per l’ex n.1 del club emiliano anche un’ammenda di 150mila euro. Il TFN ha inoltre sanzionato con l’inibizione per 5 anni e un’ammenda di 150mila euro, disponendo la preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Figc, Pietro Leonardi, all’epoca dei fatti Amministratore delegato della società.

Condividi: