Una musica nuova per la torre di Amatrice

Pubblicato il 23 settembre 2016 da redazione

Padre Miguel della Missiione Cattolica, l'ambasciatore Silvio Mignano, il presidente della Camera di Commercio Venezolano-Italiana, Alfredo D'Ambrosio.

Padre Miguel della Missiione Cattolica, l’ambasciatore Silvio Mignano, il presidente della Camera di Commercio Venezolano-Italiana, Alfredo D’Ambrosio.

CARACAS.- L’ambasciatore d’Italia Silvio Mignano si è fatto promotore di una iniziativa per raccogliere fondi a favore dei connazionali colpiti dal terremoto nel centro Italia. Il dott. Silvio Mignano lo ha annunciato ufficialmente nel corso di una riunione presso la sua residenza di Caracas. A sostenere l’iniziativa umanitaria: Missione Cattolica Italiana, Camera di Commercio Venezolano-Italiana (Cavenit), Federazione dei Clubs Italo- Venezolani (FAIV), Fondazione Fundavag, i Comites di Puerto Ordaz, Maracaibo e Caracas e varie multinazionali presenti in Venezuela. Le donazioni saranno coordinate con l’assistenza e la cooperazione del “Banco Nacional de Credito” presso cui è stato aperto un conto a nome di A.C. MISION CATOLICA ITALIANA, No. 0191-0154-13-2100118250,Rif:J-302078148.

Per maggiori informazioni, è possibile chiamare ai seguenti numeri telefonici (0212) 2632427 o (0212) 9764505 o scrivere alla email: terremoto24agosto@gmail.com

Come ha tenuto a sottolineare l’Ambasciatore Mignano: “Alla tragedia umana delle vittime si somma, come spesso accade in Italia, la grave ferita a un patrimonio artistico e culturale unico al mondo.

Amatrice, nota in ogni dove per essere il luogo che ha dato origine alla famosa pasta con salsa all’amatriciana, è uno dei borghi medievali più incantevoli d’Europa, così come Accumoli e Arquata i cui edifici di gran valore artistico sono stati irrimediabilmente perduti sotto le macerie.

L’Italia, come tutti sappiamo, è il Paese con il più copioso numero di luoghi definiti “patrimonio dell’umanità” dall’UNESCO ma, purtroppo, anche il “territorio più sismico d’Europa”.

L'ambasciatore Silvio Mignano

L’ambasciatore Silvio Mignano

L’Ambasciatore Mignano ha precisato, durante la riunione che ha preceduto il Concerto intitolato “Ancora un Rinascimento italiano (musica nuova per la torre di Amatrice)” interpretato dalla “Escuela de Musica Mozarteum Caracas”, che “la comunità italiana, l’Ambasciata e i Consolati, hanno chiara coscienza dei gravi problemi economici che viviamo in Venezuela ed è per questo, che è stato deciso di trattare il “tema” con massimo rispetto e delicatezza. Nonostante ciò, i venezuelani e gli italo-venezuelani desiderano manifestare la propria solidarietà con le famiglie colpite dalla tragedia”.

Ed è senz’altro vero, anche se, purtroppo, in Venezuela, siamo costretti ad una vita che conserva solo il ricordo di quello che è stato per anni un paese ricco e generoso. La crisi economica ci obbliga a file estenuanti e umilianti e anche noi ci ritroviamo a vagare tra macerie, diverse, ma non meno drammatiche, perché sono crollati i valori che cementano una società.

La riunione che si è svolta nella residenza dell’ambasciatore Migliano si è conclusa con un concerto titolato ”Ancora un Rinascimento italiano” (musica nuova per la torre di Amatrice). Non sarebbe stato possibile interpretare meglio il dolore dei terremotati italiani. Le note delle musiche di Puccini, Chopin, Bellini, Mozart, Paolo Tosti, Rachmaninov, hanno espresso meglio di qualsiasi parola, i profondi sentimenti d’amore e d’orgoglio di tutti i presenti per quel prezioso “pezzetto d’Italia” profondamente ferito dalla forza inclemente della natura.

Anna Maria Tiziano

Ultima ora

22:55Calcio:Roma,Salah al Liverpool per 42 mln e 8 bonus

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - La Roma ha reso noto di aver sottoscritto con il Liverpool l'accordo per la cessione a titolo definitivo di Mohamed Salah. Il calciatore egiziano passerà al club inglese a fronte di un corrispettivo fisso di 42 milioni di euro, e variabile, fino a un massimo di 8 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club inglese e del calciatore di determinati obiettivi sportivi. Salah, arrivato in prestito ad agosto 2015 e poi acquistato a titolo definitivo, ha totalizzato in giallorosso 83 presenze e 34 reti. Successivamente anche il Liverpool ha confermato la conclusione positiva dell'affare, con una nota sul proprio sito in cui si precisa che l'egiziano, che avrà la maglia numero 11, "ha firmato un contratto di lunga durata". "Sono felice di essere qui - ha commentato Salah - e darò tutto me stesso per questo club, con cui voglio vincere qualcosa".

22:50Tusk, Ue estenderà sanzioni a Russia su Ucraina di 6 mesi

(ANSA) - BRUXELLES, 22 GIU - L'Ue estenderà di sei mesi, a partire da luglio, le sanzioni economiche contro la Russia per il conflitto in Ucraina. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, via Twitter, mentre è in corso la sessione del vertice Ue dedicata alla politica estera. "D'accordo. L'Ue estenderà le sanzioni economiche contro la Russia per la mancata attuazione degli accordi di Minsk". La decisione fa seguito alla presentazione ai 28 della valutazione della situazione da parte della cancelliera tedesca, Angela Merkel, e del presidente francese, Emmanuel Macron.

22:42Corea Nord: Fox, testato motore per missili balistici

(ANSA) - NEW YORK, 22 GIU - Il regime nordcoreano avrebbe condotto un nuovo test per sperimentare un motore da utilizzare in futuro su missili balistici intercontinentali o su vettori per il lancio di satelliti in orbita. Lo riporta Fox News citanto fonti dell'amministrazione Usa. Se la notizia fosse confermata sarebbe il terzo test del genere dal mese di marzo, quando ve ne furono ben tre. E il sito in cui e' avvenuto sarebbe lo stesso delle volte precedenti, nell'area della citta' di Yun Song.

22:41Messico: a maggio boom di omicidi, è record ultimi 20 anni

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 22 GIU - L'ondata di violenza criminale che si abbatte sul Messico non sembra avere più alcun limite: secondo cifre ufficiali, il numero di omicidi registrati nel paese durante il maggio scorso ha superato il livello più alto registrato negli ultimi venti anni. Le statistiche diffuse dal Sistema Nazionale di Sicurezza Pubblica (Snsp), infatti, indicano che nel mese di maggio si sono aperte 2.186 inchieste giudiziarie per omicidio. Finora il numero più alto era quello del maggio del 2011, con 2.131 casi. A questo dato statistico, il peggiore dall'inizio della serie storica apertasi nel 1997, si devono aggiungere due fattori: il numero, difficile da stimare, di omicidi non denunciati né registrati dalle autorità e un livello di impunità superiore al 95%. In altre parole, ci sono ogni volta più omicidi in Messico, e ogni volta meno assassini catturati e condannati.

22:39Trump, da parte mia nessun nastro colloqui con Comey

(ANSA) - WASHINGTON, 22 GIU - "Con tutte le notizie recenti di sorveglianze elettroniche, intercettazioni, smascheramenti e fughe illegali di informazioni, non ho idea se ci sono 'nastri' o registrazioni delle mie conversazioni con James Comey, ma io non ho fatto, e non ho, alcuna registrazione del genere": lo ha twittato Donald Trump in riferimento ai suoi colloqui con l'ex capo dell'Fbi da lui licenziato.

22:37Brexit: May, nessun cittadino Ue dovrà lasciare Gb

(ANSA) - BRUXELLES, 22 GIU - La premier britannica Theresa May ha assicurato ai leader europei che nessun cittadino europeo dovrà il Regno Unito quando questo uscirà dalla Ue, e che a tutti verrà data la possibilità di regolarizzare il proprio status. Secondo quanto si apprende, la May avrebbe proposto di dare la residenza piena, con tutti i diritti connessi, ai cittadini europei residenti nel suo Paese da almeno 5 anni.

22:29Confederations: Germania-Cile 1-1

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - Germania e Cile hanno pareggiato per 1-1 in una partita del gruppo B della Confederations Cup giocata a Kazan. Reti di Alexis Sanchez al 6' pt e Stindl al 41' pt. Questa la classifica del girone dopo la 2/a giornata: Cile e Germania 4; Australia e Camerun 1. Domenica prossima, 25 giugno, si giocheranno Germania-Camerun e Cile-Australia.

Archivio Ultima ora