Calcio: Aia, Zappi a Nicchi “dopo Lewis c’è stato Bolt”

(ANSA) – ROMA, 24 SET – “Dopo Lewis c’è stato Bolt, dopo Bolt ci sarà un altro. Servono idee nuove, sogni nuovi, forze nuove”. Così Antonio Zappi, candidato sfidante alla presidenza dell’Associazione italiana arbitri durante l’Assemblea elettiva in corso all’Hilton Fiumicino. “Sto proponendo un nuovo modo di pensare – ha specificato Zappi – vogliamo dare a tutti gli arbitri la possibilità di regalare veramente un sogno”.

Condividi: