Carte false per farsi annullare multa, Cc denunciato

(ANSA) – BOLOGNA, 24 SET – Un carabiniere in servizio in un paese della bassa bolognese è stato denunciato per aver cercato di evitare una multa presa per eccesso di velocità mentre era con la propria auto. In estate il militare, dopo essersi reso conto del passaggio davanti ad un autovelox con la Polizia municipale, in un primo momento avrebbe tentato di giustificarsi dicendo che stava seguendo una vettura sospetta. Dopo qualche settimana, quando gli è stato notificato a casa il verbale, sarebbe andato dal suo superiore, il comandante di stazione, cercando di convincerlo senza successo a chiederne l’annullamento per lo stesso motivo. Il carabiniere, nei giorni successivi, avrebbe quindi inviato alla Municipale un documento, falsificando la firma del suo comandante, e giustificando la multa presa. Ma sono state fatte verifiche, ed è scattata una denuncia per falso e tentata truffa. Gli accertamenti sulla targa della presunta vettura sospetta indicata dal militare hanno inoltre dato esiti non compatibili con la sua versione. (ANSA).

Condividi: