Calcio: Montella, a Firenze sfida difficile

(ANSA) – CARNAGO (VARESE), 24 SET – “Con Berlusconi ho parlato nei primi giorni, aveva in testa una squadra totalmente italiana, e sicuramente è contento per quanto aveva intuito inizialmente e perché le cose stanno andando in questo senso”. L’allenatore rossonero, Vincenzo Montella, è certo che il presidente sia soddisfatto del Milan che, dopo due successi di fila, si prepara al match contro la Fiorentina. “Le due vittorie sono già dimenticate, siamo concentrati sul presente, su una gara leggermente più difficile perché la Fiorentina viene da stagioni importanti – ha detto Montella alla vigilia della sfida contro la sua ex squadra -. La difficoltà della partita è molto alta, la cosa più importante sarà vedere con che continuità la nostra squadra sta crescendo. Con la Fiorentina sono stato “estremamente leale e corretto col pubblico c’è stato un momento in cui ho esagerato ma l’ho dovuto fare per proteggere i giocatori che poi ci hanno permesso di vincere cinque partite di fila e arrivare in Europa”.

Condividi: