Sisma: un 17enne l’erede dell’oro nascosto in casa crollata

(ANSA) – ASCOLI PICENO, 24 SET – È un ragazzo di 17 anni l’erede dell’oro e della gran quantità di oggetti preziosi recuperati il 3 ottobre scorso sotto le macerie di un’abitazione terremotata di Pescara del Tronto dove sono morti i suoi genitori, titolari di un Compro Oro a Roma. Sul caso la procura della Repubblica di Ascoli Piceno ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di ricettazione, sequestrando tutto quanto era stato occultato fra le pareti della casa crollata. Dagli accertamenti svolti dai carabinieri di Ascoli, non sono emersi al momento elementi che possono mettere in dubbio la liceità del possesso dell’oro e dei gioielli da parte della famiglia del ragazzo. Poiché il giovane romano non ha ancora 18 anni, tutto rimane sotto sequestro. Il tribunale per i Minori di Roma dovrà inoltre nominare un giudice tutore.

Condividi: