Siria: Ayrault,Russia e Iran rischiano accusa crimini guerra

(ANSA) – BEIRUT, 25 SET – Il ministro degli Esteri francese, Jean-Marc Ayrault, ha detto che Russia e Iran saranno accusati di crimini di guerra se non faranno pressione sul presidente siriano Bashar al Assad perché fermi l’escalation della violenza. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu, la cui riunione è appena cominciata – ha affermato Ayrault – sarà il “momento della verità”. Il regime di Assad, ha detto, “ha chiaramente fatto la scelta di una escalation militare. Chiedo alla Russia e all’Iran, insieme, di mostrare senso di responsabilità, ponendo uno stop a questa strategia…In caso contrario, Russia e Iran saranno complici dei crimini di guerra commessi ad Aleppo”. In mattinata anche il ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, aveva detto che la Russia potrebbe essere accusata di crimini di guerra dopo l’attacco a un convoglio di aiuti umanitari ad Aleppo.

Condividi: