Bosnia: serbi Rs votano controverso referendum, clima teso

Pubblicato il 25 settembre 2016 da ansa

(ANSAmed) – SARAJEVO, 25 SET – In un clima di tensione si sta votando oggi nella Republika Srpska (Rs), l’entità a maggioranza serba di Bosnia, un controverso referendum se tenere il 9 gennaio la festa nazionale dei serbo-bosniaci. Si tratta di una consultazione vietata dalla Corte costituzionale della Bosnia, perché ritenuta dai giudici discriminatoria nei confronti dei croati, bosniaci musulmani e altri non serbi che risiedono nella Rs. Con la consultazione il leader serbo-bosniaco, Milorad Dodik, che non nasconde le sue mire separatiste e la sua ostilità verso uno stato bosniaco centralistico dominato da una Sarajevo a suo avviso sempre più islamizzata, intende istituzionalizzare la giornata del 9 gennaio come festa nazionale della Rs. La tenuta del referendum viene considerata dal resto della Bosnia e dalla comunità internazionale una provocazione e una sfida alla stabilità dei Balcani a 21 anni dalla fine della sanguinosa guerra. Scontata la vittoria dei sì. Le urne si chiuderanno alle 19 e alle 15 aveva votato il 39,6%.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

09:10Manchester: Gentiloni, Italia unita a popolo e governo

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - "L'Italia si unisce al popolo e al governo britannici. I nostri pensieri alle vittime dell'attacco di #Manchester e alle loro famiglie". Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

09:02Manchester: Bbc, tra le vittime ci sono bambini

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Ci sono anche bambini tra le almeno 22 vittime di ieri alla Manchester Arena, colpita da un attentato di un terrorista kamikaze. Lo riporta la Bbc online. I feriti sono 59.

08:59Polizia, a Manchester è stato un kamikaze

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Il capo della polizia di Manchester Ian Hopkins, citato dalla Bbc, ha detto che l'uomo che ha attaccato la Manchester Arena "è morto sulla scena dopo aver attivato l'esplosivo". Hopkins ha aggiunto che stanno cercando di capire se l'uomo abbia agito da solo o meno.

08:56Manchester: Alfano, siamo vicini al popolo britannico

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - "Cordoglio e dolore per quanto accaduto a Manchester. Siamo vicini al popolo britannico, al Governo, ai feriti e alle famiglie delle vittime": lo ha scritto in un tweet il ministro degli Esteri Angelino Alfano riferendosi alla strage della Manchester Arena. L'Unita' di crisi della Farnesina e l'Ambasciata d'Italia a Londra sono in stretto contatto con le autorità inglesi per verificare l'eventuale presenza di italiani e prestare ogni possibile assistenza ai connazionali presenti nel Regno Unito in relazione all'esplosione avvenuta a Manchester questa notte.

08:51Manchester: sospesa campagna elettorale in Gb

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - Campagna elettorale sospesa oggi in seguito alla strage di Manchester. Lo ha annunciato una fonte del Partito conservatore del primo ministro Theresa May all'agenzia Pa. Intanto da Downing Street filtra la notizia di una convocazione d'urgenza, in mattinata, del Consiglio dei ministri e del comitato d'emergenza Cobra da parte della stessa premier. Rinviati anche comizi e appuntamenti di altri partiti.

08:49Manchester: polizia, 22 morti e 59 feriti

(ANSA) - MANCHESTER, 23 MAG - Il bilancio delle vittime dell'esplosione all'Arena di Manchester durante il concerto di Ariana Grande è salito a 22 morti. Lo ha riferito la polizia. Il Servizio ambulanze del nordovest (Nhs) ha detto che 59 persone sono state trasportate in ospedale, mentre diversi altri feriti lievi sono stati trattati in loco.

08:48Manchester: May, orrendo attacco terroristico

(ANSA) - LONDRA, 23 MAG - La premier britannica Teresa May ha diffuso stanotte un messaggio di cordoglio e solidarietà alle famiglie delle vittime dell'esplosione alla Manchester Arena, sottolineando che l'episodio viene indagato come "un orrendo attacco terroristico". Lo riferisce Downing Street.

Archivio Ultima ora