Roma 2024: Petrucci, unico a parlarne deve essere Malagò

(ANSA) – ASSAGO (MILANO), 26 SET – “Io ho avuto un pregio: di non parlare ogni volta. L’unico che può parlare è Malago’. Tutte le altre dichiarazioni hanno fatto perdere tempo, lasciano il tempo che trovano. Il presidente del Coni è l’unico che può parlare delle Olimpiadi”. Così Gianni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro (Fip) ed ex n.1 del Coni, commenta – a margine della presentazione del 95/o campionato di Serie A di basket – la decisione del sindaco di Roma, Virginia Raggi, di ritirare la candidatura olimpica.

Condividi: