Sisma: eurodeputati italiani fanno sistema per uso fondi Ue

(ANSA) – ANCONA, 26 SET – Il primo vice presidente Antonio Tajani e il vice presidente del Parlamento europeo David Sassoli e una delegazione di eurodeputati italiani hanno incontrato a Roma nella sede dell’Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento europeo il vice presidente della Banca Europea per gli Investimenti Dario Scannapieco e il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli per supportare e assistere i territori colpiti dal sisma nell’accesso e nell’utilizzo ai diversi fondi europei. Gli eurodeputati – presenti Fabio Massimo Castaldo (Efdd/M5s), Dario Tamburrano (Efdd/M5s), Alessandra Mussolini (Ppe/Fi) e Simona Bonafè (Sd/Pd) – hanno garantito massimo impegno per l’attivazione del fondo di solidarietà per le catastrofi. Con Scannapieco si è parlato della possibilità di interventi a sostegno delle infrastrutture e l’accesso al credito per le Pmi. Altro tema affrontato la ricostruzione dei Comuni terremotati, che deve essere in linea e in sintonia con la normativa antisismica.

Condividi: