Spagna: Sanchez non si dimette

(ANSA) – MADRID, 26 SET – Nonostante le due nuove sconfitte storiche subite dai socialisti ieri in Galizia e Paese Basco, il segretario del Psoe Pedro Sanchez ha escluso oggi di dimettersi e ha annunciato che sarà candidato alla propria successione alle primarie che intende convocare il 23 ottobre.

Condividi: