Trump, ‘Isis colpa di Obama e Clinton’

(ANSA) – NEW YORK, 27 SET – Se abbiamo l’Isis la colpa è di Barack Obama e Hillary Clinton che hanno abbandonato l’Iraq: parola di Donald Trump, per il quale il duo Barack-Hillary e’ responsabile del “disastro” in Medio Oriente. ‘Noi con le sanzioni abbiamo piegato l’Iran – ribatte l’avversaria – Trump avrebbe fatto la guerra. Hillary attacca Trump anche sulla sua simpatia per Putin: “I cyberattacchi all’America potrebbero venire dalla Russia. E Donald Trump e’ un fan di Vladimir Putin: l’aver incitato gli hacker russi ad attaccarci e’ inaccettabile”. E infine:”Un uomo che si lascia provocare da un tweet non puo’ avere le dita vicino ai codici nucleari”.

Condividi: