Roma 2024: Raggi, non alcuna sostenibilità dei costi

(ANSA) – ROMA, 27 SET – “Non c’è alcun tipo di sostenibilità per questi eventi”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi in audizione in commissione Beni culturali al Senato motiva il “no” ai Giochi olimpici a Roma. In base agli studi fatti già quando il M5S era all’opposizione in Campidoglio “evidenze storiche ci dimostrano come gli investimenti che tanto il Cio quanto i governi quanto le città dovevano sostenere per ospitare le Olimpiadi non erano mai ripagati dai ricavi ne contribuivano ad avere un legato futuro a beneficio della città”, aggiunge. “In questi ultimi giorni si prova ad accostare il no a una presunta accusa di corruzione. La corruzione a Roma è certificata dalle indagini di Mafia Capitale. Questo non è minimamente un tema preso in considerazione, altrimenti dovremmo dire ‘chiudiamo Roma’. Noi dovremo estirpare la corruzione con l’aiuto dell’Anac” ma sul fronte olimpico “alla luce delle evidenze dei costi Roma non può permettersi di indebitarsi ulteriormente”.

Condividi: