Bombe Dresda: ministro Interno condanna attentati

(ANSA) – BERLINO, 27 SET – Il ministro dell’Interno tedesco, Thomas de Maiziere, ha condannato gli attentati dinamitardi di Dresda affermando che sono “ancor piu’ motivo di sdegno” in quanto quello contro la moschea e’ stato compiuto alla vigilia delle celebrazioni per il decimo anniversario della nascita della Conferenza tedesco-islamica (Dik). Lo riferisce l’agenzia Dpa riferendosi al forum in cui le associazioni islamiche dialogano con Stato federale, regioni e comuni tedeschi. Il ministro ha formulato la condanna parlando alla celebrazione per il decennale del Dik a Berlino. De Maiziere, pur esprimendo comprensione per il fatto che molti musulmani non vogliano scusarsi per attentati terroristici compiuti in nome dell’islam, ha detto di aspettarsi di piu’ dalle associazioni islamiche e ha definito “consigliabile in futuro condurre il dibattito sulla sicurezza di nuovo in maniera piu’ intensa e anche pubblica”.

Condividi: