Esplosione a New York, bilancio sale a un morto e 7 feriti

(ANSA) – NEW YORK, 27 SET – E’ salito a un morto e sette feriti il bilancio dell’esplosione avvenuta in una palazzina del Bronx, a New York. Lo riporta il Daily News. La vittima e’ un vigile del fuoco. Tra i feriti quattro agenti della polizia. Il vigile del fuoco rimasto ucciso sarebbe stato investito in pieno dall’esplosione che sembra sia stata causata da una fuga di gas. Inutile la corsa in ospedale. Nulla invece si sa al momento sulle condizioni in cui versano gli altri feriti. Non e’ la prima volta che, anche in tempi recenti, a New York si verificano incidenti del genere. E’ una vecchia polemica, infatti, quella delle tubature del gas che soprattutto in alcune zone della citta’ sono vecchie e malandate. L’ultimo episodio di rilievo nel marzo del 2015, quando una fortissima esplosione distrusse una palazzina nell’East Village di Manhattan, provocando due morti.

Condividi: