Consulenze Asl, archiviata inchiesta Raggi

(ANSA) – ROMA, 27 SET – Su richiesta della procura di Roma, il gip Nicola Di Grazia ha archiviato l’inchiesta che vedeva la sindaca Virginia Raggi indagata per falso ideologico nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta omessa dichiarazione di incarichi e compensi, quando era consigliera comunale, relativi ad una consulenza svolta presso la Asl di Civitavecchia. Il procuratore aggiunto Paolo Ielo ed il sostituto Francesco Dall’Olio, titolari degli accertamenti, avevano motivato la richiesta di archiviazione sostenendo che esisteva un obbligo di dichiarazione, ma che le giustificazioni fornite dalla Raggi, anche alla luce della contraddittorietà della modulistica da utilizzare per tali dichiarazioni, sono da considerare plausibili.

Condividi: