Calcio: meno cari i biglietti per Napoli-Roma

Pubblicato il 28 settembre 2016 da ansa

(ANSA) – NAPOLI, 28 SET – Torna il sereno tra il Napoli e i tifosi. Il presidente Aurelio De Laurentiis, sistematicamente contestato dalle curve in occasione delle ultime partite giocate nel San Paolo, lancia un segnale di pace, abbassando il prezzo dei biglietti in tutti i settori dello stadio, in occasione della partita Napoli-Roma, in programma il 15 ottobre alle 15, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Il costo dei tagliandi per le curve, che era stato originariamente fissato a 40 euro per tutte le sfide di cartello, scende a 25. Sconti anche per la Tribuna centrale (da 90 euro a 65), per la Tribuna laterale (da 60 a 45) e per i Distinti (da 50 a 35). I tifosi, specie quelli delle due curve, avevano in passato apertamente manifestato il proprio dissenso per il caro-biglietti. La decisione di De Laurentiis suona adesso anche come un chiaro segnale di pace con la tifoseria, alla quale anche Sarri aveva chiesto di stare vicino alla squadra in questa fase molto delicata della stagione.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

06:12Referendum: definitivi, No al 60%, Sì al 40%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - Il risultato definitivo del referendum sulla riforma costituzionale nelle 61.551 sezioni in cui si è votato in Italia è stato del 60% per il No e del 40% per il Sì. Alle urne sono andati 31.997.916 elettori pari al 68,48% degli aventi diritto. Sono i dati ufficiali forniti dal Viminale. (ANSA).

05:51Referendum: Sicilia, i sì al 28,4%. I no al 71,6%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati del referendum in Sicilia vedono i No al 71,6%, contro il 28,4% dei Sì. Alle urne sono andati 2.284.254 cittadini, pari al 56,65%. (ANSA).

05:38Referendum: Lazio, i sì al 36,7%. I no al 63,3%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati definitivi del referendum sulla riforma costituzionale nel Lazio hanno registrato una prevalenza di No, pari al 63,3%. I Sì sono fermi al 36,7%. I votanti sono stati 3.044.673, pari al 69,16% degli aventi diritto. (ANSA).

05:31Referendum: in Toscana avanti i Sì con il 52,5%, No 47,5%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati definitivi del referendum in Toscana registrano una prevalenza di Sì al 52,5%, contro il 47,5 dei No. Alle urne sono andati 2.125.053 cittadini, pari al 74,45% degli aventi diritto al voto. (ANSA).

05:25Referendum: Calabria, i sì al 33%. I no al 67%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati definitivi del referendum sulla riforma costituzionale in Calabria hanno registrato una prevalenza di No, pari al 67%. I Sì sono fermi al 33%. I votanti sono stati 845.775, pari al 54,43% degli aventi diritto.

05:22Referendum: Lombardia, i sì al 44,5%. I no al 55,5%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati definitivi del referendum sulla riforma costituzionale in Lombardia hanno registrato una prevalenza di No, pari al 55,5%. I Sì sono rimasti fermi al 44,5%.I votanti sono stati 5.552.510, pari al 74,22% degli aventi diritto.

05:19Referendum: in Piemonte i sì al 43,5%. I no al 56,5%

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - I risultati definitivi del referendum sulla riforma costituzionale in Piemonte hanno registrato una prevalenza di No, pari al 56,5%. I Sì sono fermi al 43,5%. I votanti sono stati 2.446.664, pari al 72,03% degli aventi diritto. (ANSA).

Archivio Ultima ora