Canada: William e Kate snobbati da gran capo indiano

(ANSA) – LONDRA, 28 SET – Momento di umiliazione – dopo feste, colori e fanfare – per William e Kate in Canada: i duchi di Cambridge, in visita nel Paese nordamericano con i figli George e Charlotte, sono stati infatti “snobbati” – scrive l’agenzia Pa – dal gran capo di una nazione di nativi che ha disertato all’ultimo momento una cerimonia di ‘riconciliazione’ messa in scena a beneficio degli ospiti dal presidente canadese Justin Trudeau d’intesa con la casa reale. Protagonista del gesto di protesta, il gran capo Stewart Phillip, presidente e portavoce della Okanagan Nation Alliance, una delle principali ‘famiglie’ indiane del Canada, il quale ha rifiutato di condividere con il duca e la duchessa il palco della University of British Columbia (UBC) dopo aver già dato forfait a un evento “di riconciliazione” alla Government House di Victoria a cui la sua presenza era stata annunciata. Per evitare l’imbarazzo, l’amministrazione Trudeau lo ha rimpiazzato con il capo Jonathan Kruger, direttore della Penticton Indian Band locale.

Condividi: