Onu: Bulgaria cambia candidato, sarà Georgeva (Ue)

(ANSAmed) – SOFIA, 28 SET – Il governo bulgaro ha deciso oggi di ritirare la candidatura Irina Bokova, direttore generale dell’Unesco, e di candidare la vice presidente della Commissione europea, Kristalina Georgeva, a segretario generale dell’Onu, per sostituire Ban Ki-moon, il cui mandato è in scadenza. “Tutte le istituzioni bulgare hanno fatto notevoli sforzi per sostenere Irina Bokova, ma i risultati delle votazioni preliminari sono deludenti e riteniamo che a questo punto la candidatura di Kristalina Gheorghieva avrebbe maggiori chance”, ha dichiarato il premier bulgaro, Boyko Borissov. Due giorni fa, infatti, alla quinta votazione preliminare a scrutinio segreto, Irina Bukova ha ottenuto il sostegno di sei dei quindici paesi membri, scendendo così al quinto posto nella graduatoria. Il favorito rimane il portoghese Antonio Guterries, secondo gli osservatori di New York.

Condividi: